Inveruno – Pergolettese 1-1: commento e tabellino
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Migliore come trame tessute, l’Inveruno non va comunque oltre l’1-1 di fronte a una mediocre Pergolettese, frenata soprattutto dalla scarsa concretezza offensiva.

SCARSO RACCOLTO – Insolitamente sterile durante il match perso contro il Ciliverghe, il tridente dell’Inveruno torna a mostrare spettacolo di fronte ai rivali cremaschi. Già al 10’ Jonathan Broggini si lancia in uno splendido dribbling, pronto a fare secco due difensori, anche se impreciso nella conclusione. Sempre a lui capita l’ottimo servizio di Mario Chessa (25’), senza che gli effetti cambino. Scampato pericolo sul cross targato Giulio Valente, non capitalizzato da Gianmarco Conti, per la terza volta il bomber casalingo sfiora il vantaggio, stavolta impedito grazie all’intervento di Armando Prisco.

SMACCO FINALE – Il duello Broggini-Prisco alimenta anche la ripresa, quest’ultimo ancora una volta trionfatore, impossibilito a neutralizzare l’ariete Marco Gaeta su angolo di Chessa. Alessio Tacchinardi, mister ospite, chiama i suoi ragazzi ad avanzare il baricentro, ma è solo merito di Prisco se Broggini manca ancora l’appuntamento col goal. Una clamorosa improduttività pagata caramente col rigore assegnato ad Alessandro Cesca per atterramento subito da Matteo Voltolini. Sul dischetto si presenta Valente, che trasforma. Il pari pone dunque fine alle ostilità e l’Inveruno deve così attendere il primo successo nel 2016, pur dominante in larghi tratti della gara.

INVERUNO (4-3-3): Voltolini; Genga, Nava, Ciappellano, Marioli; Moriggi (57’ Leotta), Lazzaro, Morao; Chessa (76’ Truzzi), Gaeta, Broggini. A disp. A disp. Cavalli, Sylla, Bernasconi, Pesce, Repossi, De Santis. All. Mazzoleni.
PERGOLETTESE (3-4-1-2): Prisco; Arpini, Anelli, Riceputi; Brunetti, Tacchinardi Am., Conti, Boschetti; Valente; Cesca, Rossi. A disp. A disp. Donnarumma, Zanoni, Ardini, Simonato, Dorigo, Ionascu, Defendi. All. Tacchinardi Al..
RETI: 62’ Gaeta, 87’ rig. Valente
ARBITRO: Marco Tedesco di Pisa
NOTE: Ammoniti Lazzaro, Moriggi, Ciappellano, Chessa e Voltolini per l’Inveruno, Conti e Cesca per la Pergolettese.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi