Inveruno – Pergolettese: le novità
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Perso 1-0 in terra bresciana contro il Ciliverghe, l’Inveruno di Achille Mazzoleni vuole prendersi le prime soddisfazioni in questo 2016 appena avviato. Sfidante designata la Pergolettese, reduce dal netto 3-1 rifilato alla Folgore Caratese.

OPZIONI PER TACCHINARDI – Il successo cremasco di mercoledì attesta le valide operazioni compiute nel mercato, animato soprattutto in fase offensiva. Partiti Stefano Lorenzi ed Emanuele Bardelloni, il nuovo arrivato Alessandro Cesca si è subito integrato e la minor concorrenza sembra aver dato maggior fiducia a Davide Rossi. Bella la sua doppietta ai danni dei brianzoli e chissà possa ripetersi pure oggi, nonostante rimanga in dubbio vista il rientro fra i disponibili di Giulio Valente, reduce dalla squalifica. Giudice sportivo che stavolta impone la rinuncia a Mario Scietti, rimpiazzato in mezzo alla retroguardia da Francesco Zanoni.

NO RIVOLUZIONI – Nonostante i zero punti raccolti mercoledì, non va cancellata la buona prova gialloblù, soprattutto durante le coperture. Un difetto spesso segnalato, ma stavolta di miglioramenti significativi se ne sono visti. Probabile la conferma dei soliti con Matteo Voltolini, Daniele Spadaccino, Riccardo Nava – favorito sull’altro stopper Andrea Botturi – Daniele Ciappellano ed Edoardo Leotta.

TEST DELICATO – Le redini della manovre spettano sempre a Stefano Truzzi, Andrea Lazzaro e Marco Morao, chiamati a imbeccare il tridente composto da Mario Chessa, Marco Gaeta e Jonathan Broggini. Alternativa eventuale rimane Enrico Bernasconi, nonostante l’undici iniziale debba rimanere il solito tenuto presente il blasone dell’avversaria, sopra di due lunghezze in campionato (30 punti a 28).

Domenica 10 gennaio, ore 14.30
Stadio Comunale di Inveruno
INVERUNO (4-3-3): Voltolini; Spadaccino, Nava, Ciappellano, Leotta; Truzzi, Lazzaro, Morao; Chessa, Gaeta, Broggini. All. Mazzoleni.
PERGOLETTESE (4-3-3): Prisco; Arpini, Anelli, Zanoni, Riceputi; Brunetti, Tacchinardi Am., Boschetti; Conti; Cesca, Rossi. All. Tacchinardi Al..
ARBITRO: Marco Tedesco di Pisa

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi