Cross per Tutti 2016: domenica 17 gennaio si riparte da Cesano Maderno

Cesano Maderno (e il Centro sportivo di via Martinelli) protagonista della tappa di domenica 17 gennaio targata Cross per Tutti, in seguito alla sfida di Cinisello Balsamo cui hanno partecipato ben 1405 atleti.

Si torna a correre in quello che è forse il percorso più bello di tutto il circuito: un anfiteatro naturale, aperto una sola volta all’anno in occasione del Cross per Tutti (il ringraziamento va all’azienda Bracco, proprietaria dell’area), da cui si può seguire con lo sguardo tutto il percorso in qualunque punto ci si trovi. Salite e discese abbondano in quella parte di brughiera del Parco delle Groane dal fondo variabile e insidioso.

Organizza l’Atletica Cesano Maderno (in collaborazione con la Federazione di Atletica Leggera) che mette a disposizione spogliatoi e servizi dell’adiacente Centro Sportivo, servito da numerosi parcheggi lungo tutto il perimetro del percorso. Start gare alle ore 9.00 con la categoria Master over 50, poi tocca a tutti gli altri atleti, dai 5 agli 80 anni. La distanze di gara variano dai 6 km ai 400 metri a seconda delle categorie: solo i veri duri arriveranno al traguardo.

Classifiche di società dopo la prima gara.

La classifica Assoluti (Sen, Pro, Jun, All) vede al comando uno scatenato Team-A Lombardia, che con 16 atleti al traguardo ha raccolto 287 punti, ben 81 in più dell’Atletica Virtus Senago. Terzo posto per l’Atletica Monza con 190, mentre i campioni in carica della Polisportiva Team Brianza Lissone sono 7° con 129 punti.

La classifica Giovanile (Cad, Rag, Eso) vede al comando l’Athletic Club Villasanta con 637 punti e ben 63 atleti in gara, numeri che hanno spiazzato la roccaforte Euroatletica 2002 che si è fermata a 599 punti con 58 atleti al traguardo. Terzo posto per l’Atletica Monza (537), quarta l’Atletica Cinisello con 518.

Nella classifica Master l’arrivo del Road Runners Club Milano (società con oltre mille tesserati) non poteva essere indolore per i concorrenti. I master del presidente Isolano Motta sono subito scattati al comando con 3994 punti, realizzati da 60 atleti e impreziositi da 3 vittorie (Massimo Martelli SM50, Joanna Drelicharz SF35, Simona Baracetti SF45), 4 secondi posti e 2 terzi posti. A inseguire a debita distanza ci sono i campioni in carica dell’Euroatletica 2002 con 3193 punti (48 atleti), e al terzo posto l’Atletica Virtus Senago con 2849.

 

Ufficio Stampa Cross per Tutti

News Reporter
Sono nato e cresciuto in Lombardia. Mi considero giovanissimo e ambizioso, amante del calcio giocato e parlato; da sempre tifosissimo della Juventus, oltre che appassionato dei campionati inferiori e meno conosciuti di questo sport.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi