Monza – Folgore Caratese: le probabili formazioni
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Quando la barca è alla deriva talvolta basta cambiare il timoniere, reo magari di aver perso la rotta. Metafora che potrebbe calzare per il Monza, deciso ad allontanare Alessio Delpiano in favore di Walter Salvioni, mister con parecchia più esperienza.

SOGNO O SON DESTO? – Il 3-3 rimediato contro il Lecco, malgrado il pareggio subito nelle battute di recupero, pare trampolino verso una riscossa giudicata necessaria da tifoseria e dirigenza. Ad alimentare soprattutto le speranze la clamorosa risalita sul momentaneo 2-1. Difficile indicare quanto rappresenti una mera coincidenza o simbolo di più verdi pascoli, ma il ritorno al Brianteo contro la Folgore Caratese potrebbe fornire qualche indizio ulteriore.

OPERAZIONI IN ENTRATA – Il 2016 non è ancora stato beniamino con i ragazzi di Simone Banchieri, usciti senza punti in tasca dai due impegni, complicati va sottolineato, dinnanzi a Pergolettese e Piacenza. L’uomo in più contro gli emiliani non è bastato, anche per gli inferiori mezzi tecnici. A rafforzare l’organico ecco definiti gli approdi scuola Novara di Paolo Migliavacca (difensore classe ’96, ultimi sei mesi al Renate) e Davide Ramponi (centrocampista classe ’97, Novara Primavera), a cui si aggiunge Davide Tonani (attaccante classe 92′ ex Pro Sesto).

SALE, PEPE E FANTASIA – Un contributo determinante andrà chiesto anche al rientrante Nicola Antonucci, recentemente inguaiato da guai fisici, ma pedina assai utile nel sollevare responsabilità dai colleghi sulla trequarti Michele Cesana e Luca Santonocito. Chi mancherà è lo stopper Marco De Vito, squalificato. Rimpiazzo designato Marco Rondelli, mentre fanno ben sperare Marco Gandini e Jacopo Concina, allenatisi bene durante la settimana.

BANDO ALLE MODIFICHE – I titolari biancorossi rimarranno probabilmente gli stessi della giornata precedente in un 4-4-2 basato fortemente sulle incursioni esterne come testimonia la doppietta siglata da Loris Palazzo, recente acquisto già pronto a incidere pesantemente sull’economia di gioco.

Domenica 17 gennaio, ore 14.30
Stadio “Brianteo” di Monza
MONZA (4-4-2): Cetrangolo; Roveda, Molnar, D’Angelo, Cochis; Palazzo, Comentale, Uliano, D’Errico; Soragna, Grandi. All. Salvioni.
FOLGORE CARATESE (4-2-3-1): Martinez; Gandini, Perego, Rondelli, Concina; Moreo, D’Errico; Cesana, Santonocito, Antonucci; Bigotto. All. Banchieri.
ARBITRO: Stefano Belfiore di Parma.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi