Caronnese – Castellazzo Bormida 4-1: commento e tabellino
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Continua a guadagnare punti in classifica la Caronnese, brava stavolta a sbarazzarsi di un Castellazzo Bormida troppo inferiore, come lasciava intuire l’ultima posizione presidiata.

SOLO UNA SQUADRA IN CAMPO – Al primo minuto Luca Giudici crossa dalla linea di fondo e Corno apre le danze con un rasoterra imparabile. Partenza straordinaria che ‘gasa’ ulteriormente i rossoblù e Luca Giudici non trova il raddoppio (25’) solo grazie al reattivo Rovera, ma proprio il seguente corner porta Barzotti al raddoppio. Esterno sfortunato invece al 31’ quando colpisce il palo. Mentre Del Pellaro spara alta la sfera, il veloce scambio Guanziroli-Mair conduce Luca Giudici a realizzare un goal tutta potenza.

TUTTA CARONNO SOGNA IN GRANDE – Rientrate le formazioni dall’intervallo il copione non cambia, ma piuttosto Mair non finisce nei marcatori solo per il ‘maledetto’ palo e neanche gli imminente tentativi di Luca Giudici e Barzotti aumentano il divario. Superato il quarto d’ora Andrea Giudici lancia capitan Corno e stavolta il poker arriva. Mentre Mair prova a superare in un paio di circostanze l’estremo difensore avversario, senza tuttavia incidere, Piana sigla nel finale il goal della bandiera che nulla comunque toglie agli idoli locali, confermati primo a cinque punti sullo Sporting Bellinzago, bravo ieri a passare sul campo della Fezzanese.
CARONNESE: Del Frate, Guanziroli, Giudici A. (67′ Gazzotti), Galli (57′ Caon), De Spa, Caverzasi, Barzotti, Guidetti, Mair, Corno, Giudici L. (62′ Raviotta). A disp. Fabbricatore, Rudi, Testini, Tanas, Bonfante. All. Zaffaroni.
CASTELLAZZO BORMIDA: Rovera, Cascio, Bottino (61′ Cimino), Lucarino, Robotti, Cartasegna, Acrocetti (76′ Ponti), Molina, Del Pellaro, Rosset (65’ Buonocunto), Piana. A disp. Baralis, Mutti, Migliavacca, Rossini, Gambino, Viscomi. All. Merlo.
RETI: 1’ Corno, 26’ Barzotti, 38’ Giudici L., 61’ Corno, 90’ Piana
ARBITRO: Gino Garofalo di Torre del Greco
NOTE: Ammoniti Galli per la Caronnese, Cartasegna e Piana per il Castellazzo Bormida.

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi