Serie A hockey su pista: Centemero Monza, brianzoli a valanga su Valdagno
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il Centemero Monza ha battuto l’Admiral Valdagno 5-2 nella gara valida per la 17a giornata del campionato italiano di Serie A di hockey inline.

Il Centemero Monza torna a sorridere

Centemero Monza-Admiral Valdagno, foto Stefano Servidio
Centemero Monza-Admiral Valdagno, foto Stefano Servidio

Il Centemero Monza torna alla vittoria dopo sette partite battendo in casa l’Admiral Valdagno con lo stesso punteggio della gara di andata: 5-2. Il risultato non fa una grinza: il neanche 17enne “Checco” Compagno ha messo quasi al sicuro la vittoria nel primo tempo con una tripletta e il quasi 42enne Juan Oviedo l’ha sigillata nella ripresa con un’infinità di parate superlative. Ma anche gli altri uomini agli ordini di Tommaso Colamaria hanno disputato una gara in linea con le ultime quattro, cioè da squadra da play-off. Per il momento bisogna pensare a raggiungere matematicamente la salvezza, ma continuando su questi livelli di gioco si potrà alzare l’asticella molto prima della fine della regular season.

Una vittoria fondamentale

Centemero Monza-Admiral Valdagno, foto Stefano Servidio
Centemero Monza-Admiral Valdagno, foto Stefano Servidio

Per Colamaria si è trattata di una “vittoria fondamentale in ottica salvezza. Queste sono partite ‘da paura’, che a volte si portano a casa giocando male. Noi però abbiamo vinto dominando. Sono infatti soddisfatto non solo del risultato, ma anche dell’approccio alla gara dei ragazzi e della loro condizione fisica. Oviedo è stato decisivo e Compagno ha fatto molto bene. Il ritorno di Roca dall’infortunio è stato assolutamente positivo se teniamo conto che non può ancora tirare”. Sabato prossimo (ore 20.45) il Centemero Monza è atteso da un’altra sfida-salvezza, in casa dell’AFP Giovinazzo. Un’eventuale vittoria potrebbe riportarlo in zona play-off, che adesso dista solo 2 punti.

Centemero Monza-Admiral Valdagno, il tabellino

Centemero Monza-Admiral Valdagno, foto Stefano Servidio
Centemero Monza-Admiral Valdagno, foto Stefano Servidio

CENTEMERO MONZA-ADMIRAL VALDAGNO 5-2 (4-1)
CENTEMERO MONZA: Oviedo, Brusa, Mariani, Besana, Retis, Martinez, Panizza, Roca, Compagno, Piscitelli. All.: Colamaria.
ADMIRAL VALDAGNO: Cunegatti, Bertoldi, Fariza, Peripolli, Zambon, Campagnolo, Zen, Bicego, Marchesini, Nieddu. All.: Vanzo.
ARBITRI: Ferrari di Viareggio e Giovine di Salerno.
MARCATORI: p.t. 1’28″ Compagno, 6’20″ Fariza, 10’57″ Compagno, 16’21″ Compagno, 19’02″ Panizza; s.t. 12’31″ Panizza, 14’46″ Fariza.
NOTE: falli di squadra Centemero Monza 4, Admiral Valdagno 12; espulsi per 2′ Retis, Zen, Oviedo e Bertoldi; spettatori circa 350.

RISULTATI DELLA 17ª GIORNATA

Centemero Monza-Admiral Valdagno, foto Stefano Servidio
Centemero Monza-Admiral Valdagno, foto Stefano Servidio

Forte dei Marmi – Sind Bassano 4-2
Trissino – Amatori Wasken Lodi 2-3
Thiene – Banca Cras Follonica 5-5
Faizanè Lanaro Breganze – AFP Giovinazzo 6-5

CGC Viareggio – Pieve010 4-2
Sinus Matera – Carispezia Sarzana 4-0
Centemero Monza – Admiral Valdagno 5-2

CLASSIFICA DOPO LA 17ª GIORNATA

Forte dei Marmi e Faizanè Lanaro Breganze punti 40; Sinus Matera e Amatori Wasken Lodi p. 36; CGC Viareggio p. 34; Sind Bassano p. 27; Banca Cras Follonica p. 25; Trissino p. 22; Centemero Monza p. 20; Admiral Valdagno p. 14; Carispezia Sarzana p. 12; Pieve010 p. 11; Thiene p. 10; AFP Giovinazzo p. 8.

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi