Caronnese – Ligorna: le probabili formazioni
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Perso a sorpresa l’impegno in trasferta contro l’OltrepoVoghera per la Caronnese è giunto il momento del riscatto.

MARGINE RIDOTTO – Nonostante il primato in classifica risulti ancora intatto, le lunghezze di vantaggio rispetto alla concorrenza sono diventate due col successo dello Sporting Bellinzago sul Bra. Impossibile allentare la tensione, ma d’altronde i rossoblù ne erano perfettamente a conoscenza. Possibile sempre capitare nella famosa giornata storta e la pioggia fittizia dell’ultima domenica ha impedito le consuete trame di gioco.

POCHE CHANCE CREATE – Eccezion fatta per Testini, inserito come terzino, e tenuto sempre De Spa al fianco di Caverzasi – Rudi nuovamente in panchina – l’undici iniziale ha mantenuto i soliti protagonisti con i tenori tutti schierati dalla cintola in su. Solo Barzotti ha mostrato tuttavia qualche sprazzo di gioco, mentre Corno e Mair non sono mai riusciti a creare serie minacce.

CALENDARIO DIFFICILE – Il potenziale offensivo rimane comunque notevole, degno di competere in categorie maggiori, e già col Ligorna potrebbe arrivare la conferma. Avversari in quindicesima posizione appare piuttosto evidente il differente divario tecnico fra le due compagini, l’importante sarà non sentire eccessiva pressione. Sarebbe del resto un vero peccato sprecare l’ottimo lavoro svolto in queste 24 giornate e mantenere la giusta autostima rappresenta ingrediente essenziale per regalare alla piazza una sin qui meritata promozione. Strappare la posta massima fornirebbe inoltre il giusto slancio verso un altro impegno insidioso, atteso la prossima domenica di fronte al Pinerolo, attualmente gravitante in quinta posizione grazie ai 49 punti conquistati.

Mercoledì 10 febbraio, ore 14.30
Stadio Comunale di Caronno Pertusella
CARONNESE (4-4-2): Del Frate; Guanziroli, Caverzasi, Rudi, Giudici A.; Giudici L., Guidetti, Arrigoni, Barzotti; Corno, Mair. All. Zaffaroni.
LIGORNA (4-3-3): Dondero; Zunino, Napello, Armani, Cataldo; Bavassano, Barcella, Romano; Balla, Ghiglia, Piacentini. All. Pandiscia.
ARBITRO: Stefano Lorenzin di Castelfranco Veneto.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi