Lumezzane – Renate: le probabili formazioni
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Dopo alcune giornate in serie positiva, il Renate ha dovuto soccombere negli ultimi due probanti test. Importante però ora rimettersi a pedalare nel test di bassa quota contro il Lumezzane.

CALENDARIO POCO AGEVOLE – Gli acquisti condotti durante la finestra invernale hanno incrementato notevolmente il potenziale tecnico nerazzurro, inizialmente mancante di individualità, al contrarrio della capacità dinamica. Uomo più chiacchierato il bomber Florian, determinato a far ancora meglio rispetto alla prima avventura coi brianzoli. Dopo alcune reti pesanti l’attaccante ha però riportato problemi muscolari che l’hanno costretto a partire dalla panchina nell’ultima giornata persa dinnanzi al Pordenone , probabilmente la compagine più in forma, arrivata dopo la trasferta dinnanzi al capoclassifica Cittadella, a sua volta chiusa senza alcun punto.

VECCHIE CONOSCENZE – Delusioni che devono a ogni modo servire come stimolo nell’imminente duello di fronte al Lumezzane, team con un solo punto in più. Battere la formazione bresciana significherebbe così scalare ulteriormente la graduatoria, obiettivo importante per il quale occorrerà tuttavia superare una coriacea resistenza. Ex attesi Valotti e Mantovani, decisivo nel pareggio ad Alessandria di settimana scorsa.

FLORIAN ANCORA IN DUBBIO – Mister Colella punterà probabilmente sul 3-5-2, dove davanti a Castelli verrà dato spazio a Teso, Malgrati e Riva. Anghileri e Iovine occuperanno invece le fasce, mentre il tandem Valagussa-Scaccabarozzi proverà a fornire un valido contributo al playmaker Pavan, appena comprato dal Pavia e ancora candidato titolare data l’indisponibilità di Galli, out fra le due e tre settimane. In avanti Curcio favorito a Napoli come partner designato di Ekuban.

Sabato 13 febbraio, ore 15
Stadio “Tullio Saleri” di Lumezzane
LUMEZZANE (4-3-1-2): Furlan; Rapisarda, Belotti, Baldan, Russu; Calamai, Genevier, Mantovani; Varas; Sarao, Cruz. All. Nicolato.
RENATE (3-5-2): Castelli; Teso, Malgrati, Riva; Anghileri, Valagussa, Pavan, Scaccabarozzi, Iovine; Curcio, Ekuban. All. Colella.
ARBITRO: Andrea Mei di Pesaro.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi