Caravaggio – Pro Sesto: le probabili formazioni
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Non gliene va proprio bene una alla Pro Sesto. Il pareggio contro il MapelloBonate era arrivato negli ultimi dieci minuti e mercoledì la storia si è praticamente ripetuta.

IL MOMENTO – Test proibitivo contro il Lecco, secondo in graduatoria, che la rete siglata da Battaglino pareva aver incanalato verso i binari desiderati. Sarebbe stato un grande colpo tirarsi su in queste concitate battute che avviano l’epilogo stagionale, ma la doppietta subita da França ha vanificato ogni sforzo.

CHI GIOCA – Il rigore subito al 90’ costituisce sostanzialmente l’immagine che meglio descrive la beffarda serata e chissà se i biancocelesti dimenticheranno subito la sfida. Affrontare il Caravaggio in trasferta richiederà molto carattere, la critica avanzata spesso verso i giocatori, ma che Francesco Monaco dovrebbe aver finalmente risvegliato.
Probabile che l’undici titolare rimanga lo stesso di mercoledì, compreso il portiere Bremec, uscito per infortunio, ma apparentemente già tornato a pieno servizio. Il ballottaggio principale riguarda la zona mediana, dove Fumagalli e Martino sono in diretta competizione.

GLI AVVERSARI – Discretamente positivo lo score orobico davanti alla rispettiva tifoseria. I quattro successi conquistati tengono in alto l’orgoglio per una squadra che gravita costantemente in zona play-out. Lo 0-0 col MapelloBonate il turno scorso non ha cambiato particolarmente le quotazioni, piuttosto fa capire quanto dovranno faticare sino alle ultime battute se vorranno conquistare la permanenza nella massima divisione dilettantistica. Chi dovrà essere in forma il bomber De Angelis, di cui si può solo che parlare bene considerate le undici reti già siglate.

Domenica 14 febbraio, ore 14.30
Stadio Comunale di Caravaggio
CARAVAGGIO (3-5-2): Pennesi; Noris, Nicolosi, Di Maio; Crotti, Alloni, Manzoni, Longo, Corti; Capelli, De Angelis. All. Ramella.
PRO SESTO (4-3-1-2): Bremec; Erba, Galimberti, Ferri, Sala; Brognoli, Martino, Laribi; Battaglino; Gobbi, Comi. All. Monaco.
ARBITRO: Gabriele Citarella di Matera.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi