Lumezzane – Renate 1-3: commento e tabellino
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il Renate conquista tre punti preziosi contro il Lumezzane, diretta concorrente per la salvezza in una Lega Pro che non finisce mai di riservare sorprese.

AVVIO SPRINT – Indisponibile solo Galli, Colella punta su Valagussa in versione playmaker, mentre Chimenti agisce come mezzala. Prime occasioni da segnalare le conclusioni firmate Iovine (7’) e Cruz (20’), entrambe inefficaci, prima che arrivi il calcio di rigore: Rapisarda aggancia fallosamente Ekuban in piena area e così Napoli sblocca le ostilità dagli undici metri. Ekuban, uno fra i numerosi ex della giornata (Valotti e Mantovani fra gli avversari), sfiora il palo al 28’ e proprio questa azione conclude il primo tempo.

SUCCESSO MERITATO – La ripresa segnala spettacolo migliore e Genevier centra al volo una clamorosa traversa (12’), anche se la compagine nerazzurra non resta impassibile, ma piuttosto sia Ekuban che Napoli impegnano Furlan a complicate respinte. Raddoppio mancato che viene pagato caro quando Cruz, smarcato da una respinta difensiva, trafigge l’incolpevole Castelli. Giunti al 40’, in una sortita verso l’area bresciana, Baldan, impegnato a liberare, mette clamorosamente fuori gioco Furlan e Graziano firma il nuovo vantaggio. I locali provano a reagire immediatamente, ma Curcio chiude i conti, lesto a correggere in rete la traversa precedentemente colpita da Iovine e il sorpasso in classifica agli avversari diventa realtà.

LUMEZZANE (4-3-1-2): Furlan; Rapisarda, Belotti, Baldan, Russu; Calamai, Genevier, Mantovani (58’ Valotti); Varas (58’ Bacio Terracino); Sarao, Cruz. A disp. Pasotti, Pippa, Sicurella, Nossa, Monticone, Tagliavacche, Mancosu, Magnani. All. Nicolato.
RENATE (3-5-2): Castelli; Di Gennaro (72’ Solini), Malgrati, Teso; Anghileri, Scaccabarozzi, Valagussa, Chimenti (67′ Graziano), Iovine; Ekuban, Napoli (80’ Curcio). A disp. Moschin, Sciacca, Riva, Buongiorno, Ntow, Pavan, Florian. All. Colella.
RETI: 22’ rig. Napoli, 68’ Cruz, 85’ Graziano, 88’ Curcio.
ARBITRO: Andrea Mei di Pesaro; collaboratori Rossi di Novara e Affatato di Vco.
NOTE: Giornata fredda con cielo coperto, terreno di gioco in buone condizioni. Ammonito Cruz, Genevier per il Lumezzane, Chimenti, Teso, Di Gennaro per il Renate. Calci d’angolo: 5-3 per il Renate. Recupero: 1′ pt + 4′ st

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi