Bassano Virtus – Giana Erminio: le probabili formazioni
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Altro match in trasferta per la Giana Erminio, impegnata domani nell’ostico campo del Bassano Virtus.

LA SCORSA GIORNATA – Piuttosto incolore la prestazione sul terreno del Pro Piacenza nel turno precedente per gli uomini di Cesare Albé. A fare la gara sono stati soprattutto gli emiliani, anche se l’iniziale vantaggio firmato da Perico poteva agevolare un successo che sarebbe valso doppio per la lotta salvezza. Buona partenza vanificata come spiega lo stesso allenatore: “Oggi la differenza rispetto all’andata è che abbiamo fatto gol subito, ma abbiamo subito tutto il primo tempo. Poi nella ripresa ci siamo assestati e la gara è stata più equilibrata, ma gli avversari avevano un altro piglio e tutt’altra determinazione, forse perché erano in casa e qualche punto dietro di noi in classifica”. Qualche nota pure sui singoli: “L’esordio di Brambilla è stato buono, ma non avevamo dubbi: l’ho sostituito con Greselin perché comunque Brambilla non giocava una gara dalla partita di Coppa Italia con il Pavia”.

TORNA BOMBER ‘SASA’ – Avversario imminente la compagine veneta, in piena lotta playoff malgrado abbia dovuto sacrificare nell’ultimo mercato il talentuoso Iocolano, dirottato all’Alessandria. Nuovo acquisto invece Momentè, attaccante titolare, complici le indisponibilità di Maistrello e Germinale. Duello delicato che gli ospiti possono comunque affrontare coi recuperati Bruno, Biraghi, Grauso e Pinto.

Sabato 20 febbraio, ore 15
Stadio “Mercante” di Bassano del Grappa
BASSANO VIRTUS (4-2-3-1): Rossi; D’Ambrosio, Barison, Bizzotto, Semenzato; Cenetti, Proietti; Falzerano, Misuraca, Candido; Momentè. A disp. Costa, Toninelli, Martinelli, Soprano, Stevanin, Gargiulo, Voltan, Piscitella, Laurenti, Fabbro, Pietribiasi. All. Sottili.
GIANA ERMINIO (4-3-3): Paleari; Perico, Montesano, Polenghi, Solerio; Grauso, Marotta, Pinto; Gasbarroni, Bruno, Cogliati. A disp. Sanchez, Sosio, Bonalumi, Augello, Biraghi, Rossini, Brambilla, Sanzeni, Perna. All. Albé.
ARBITRO: Marco Piccinini di Forlì.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi