Pro Sesto – Ciserano: le probabili formazioni
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Se il campionato terminasse ora la Pro Sesto sarebbe obbligata a disputare i play-out. Un destino incredibile considerato l’eccellente inizio stagione, ma non c’è tempo per i rimpianti col test casalingo dinnanzi al Ciserano previsto già domani.

ATTESE CONFERME – Ultima partita l’1-1 strappato sul terreno della Virtus Bergamo, anch’essa compagine gravitante intorno ai bassifondi. Punto, giunto dopo il pesante 4-0 subito dall’Inveruno, che soddisfa solo in parte il presidente Nicola Radici: “Ancora dura la lotta salvezza. Anzi durissima. Siamo in corsa, questi pareggi diventano positivi solo se non vengono subito ‘distrutti’ da partite vergognose in casa come quella di settimana scorsa.

CAMBIARE TREND – Proprio dai test dinnanzi al pubblico amico dipenderà la permanenza nella massima divisione dilettantistica: “La nostra salvezza arriverà solo invertendo la tendenza delle troppe sconfitte al Breda. Negli ultimi mesi sono state troppe ed è stato troppo facile per gli altri batterci in casa. Dunque, iniziamo a invertire la tendenza. Muoviamo la classifica, iniziamo a far punti sul nostro campo. Solo se riusciremo in questa impresa potremo salvarci. Per cui prima della partita della vita di settimana prossima a Carate, mi preoccupa tantissimo il turno infrasettimanale col Ciserano al Breda. Bisogna salvarci senza se e senza ma e onorare questa maglia… costi quel che costi”.

GLI AGGIORNAMENTI – Unico indisponibile Corti, ancora influenzato,  prevista la conferma dell’ultimo undici titolare con Comi, Ameth Fall e Colonetti posizionati sulla trequarti. Per quanto riguarda la compagine ospite, Salandra, reduce da un infortunio, lascerà posto al duo offensivo Dragoni-Ghisalberti.

Mercoledì 2 febbraio, ore 14.30
Stadio “Breda” di Sesto San Giovanni
PRO SESTO (4-2-3-1): Perniola; Conte, Galimberti, Ferri, Brognoli; Laribi, Fumagalli; Comi, Fall A., Colonetti; Lazzaro. A disp. Angilletti, Cortinovis, Erba, Cudicini, Martino, Gaiotto, Battaglino, Gobbi, Fall M.. All. Monaco.
CISERANO (4-3-1-2): Consol; Ghergu, Carminati, Suardi, Ruggeri; Rotini, Stucchi, Gotti; Crotti; Dragoni, Ghisalberti. A disp. Mora, Provenzano, Pollero, Gesmundo, Foglieni, Salandra, Avantaggiati, Bestetti, Malfettone. All. Rizzi.
ARBITRO: Giorgio Piacenza di Bari.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi