Seregno – Inveruno: le probabili formazioni
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Pareggiato in pieno recupero col Lecco, il Seregno continua a togliersi soddisfazioni, cinico nel vincere 2-0 a Caravaggio e continua già domani la marcia verso il rush finale.

GUERRIERI INDOMITI – Il successo bergamasco rende fiero la società come conferma Diego Venantini: “Prestazione importante dei ragazzi che hanno dato tutto, complicandosi la vita con l’espulsione anche se sull’1-0 una nostra chiara occasione è stata stoppata sulla linea di porta da un braccio avversario. Abbiamo tenuto bene difensivamente, riproponendoci al meglio quando abbiamo avuto la possibilità. Quando siamo messi nelle condizioni di allenarci al meglio i risultati si vedono. Complici le situazioni climatiche, il calendario e non solo, ultimamente è stato difficile rendere al meglio in settimana e questo ha portato situazioni di salute dei giocatori non favorevoli. Sappiamo le nostre potenzialità, quello che possiamo dare e dove possiamo arrivare”.

SI AVVICINANO GLI ULTIMI METRI – Intanto dista solo un punto la seconda posizione: “Il Lecco è un avversario di tutto rispetto – ammette il vice allenatore azzurro lotteremo fino alla fine per il secondo posto. Il primo appartiene agli extraterrestri. Mercoledì, nel turno infrasettimanale, vedremo il solito Seregno: una partita di attenzione, abnegazione, impegno e volontà di vincere e far risultato. Contro una squadra che ha individualità importanti, organizzata da un grande allenatore. Vogliamo far bene davanti ai nostri tifosi che ringrazio per averci seguito numerosi aiutandoci a portare a casa questi tre punti”.

GRADITI RIENTRI – Vitale squalificato, Szekely e Gori – scontati i provvedimenti decretati dal giudice sportivo – tornano a disposizione. Possibile panchina per Scapini e Mauri, entrambi reduci da infortuni. L’Inveruno quasi certo della salvezza va all’appuntamento col solo indisponibile Botturi. Ipotizzabile il ricorso alla vecchia formazione dopo le scelte forzate nello 0-0 dello scorso week-end contro il Fiorenzuola.

Mercoledì 2 marzo, ore 14.30
Stadio “Ferruccio” di Seregno
SEREGNO (4-3-3): Bardaro; Viganò, Cusaro, Merli Sala, Baschirotto; Marchini, Gori, Lacchini; Szekely, Bosio, Gasparri. A disp. Acerbis, Capelli, Fabiani, Romeo, Iori, Mauri, Lillo, Scapini, Capogna.
INVERUNO (4-3-3): Voltolini; Genga, Nava, Ciappellano, Leotta; Truzzi, Morao, Lazzaro; Gaeta, Chessa, Broggini. A disp. Rogora Marioli, Talarico, Spadaccino, Moriggi, Pesce, De Santis, Bernasconi, Repossi. All. Mazzoleni.
ARBITRO: Mattia Pascarella di Nocera Inferiore.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi