Sondrio – Monza: le probabili formazioni
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Battuta la Grumellese 2-0, il Monza spera di concludere i turni infrasettimanali di questa stagione con altri tre punti, sul campo del Sondrio ultimo in classifica.

SUCCESSO GUADAGNATO – Il trionfo contro la compagine bergamasca soddisfa Walter Salvioni: “Abbiamo sofferto contro una squadra che arrivava da parecchi risultati utili però i miei ragazzi sono stati bravi, soprattutto i due esterni, Palazzo e D’Errico. I miei oggi hanno saputo soffrire, sapevamo che non sarebbe stata una partita facile. Sono contento per il gol di Soragna perché lo ha davvero meritato, sta lavorando molto e si sta sacrificando tantissimo per la squadra”.

ESORDIO POSITIVO – Tanti gli elementi indisponibili e a figurare dunque fra i titolari pure Achenza, promessa del settore giovanile. Scelta ripagata da una convincente prestazione che non sorprende il tecnico: “Lo avevo visto nelle amichevoli con la Juniores, è un ragazzo che merita e ho deciso di dargli questa opportunità”. Le ultime battute fanno riferimento all’ambiente biancorosso che non ha esitato nel criticare la squadra durante le recenti uscite: “Dobbiamo capire che questa è una categoria diversa e con umiltà calarci nella mentalità giusta per affrontare con l’atteggiamento migliore un campionato inedito per questa città”.

LE ULTIME – Rispetto al prossimo impegno, sicuro assente il difensore Sokoli, fermato dal giudice disciplinare. Migliorano invece le condizioni fisiche di Uliano, Romeo e Geremy Lombardi, tutti convocati.

Mercoledì 2 febbraio, ore 15
Stadio “Coni Castellina” di Sondrio
SONDRIO (4-3-2-1): Fascendini M.; Secchi, Martinelli, Fiorina, Frigerio; Crea, Locatelli S., Della Mina; Locatelli M., Pontiggia; Della Cristina. A disp. De Tommaso, Mostacchi, Scaramellini, Rinaudo, Turati, Speziale, Speziali, Rossignoli, Spaggiari. All. Di Tillo.
MONZA (4-4-2): Ravetta; Perini, Cattaneo, D’Angelo, Ferrero; Palazzo, Achenza, Comentale, D’Errico; Soragna, Grandi. A disp. Radaelli, Molnar, Cochis, Tripsa, Roveda, Uliano, Romeo, Capelli, Lombardi G.. All. Salvioni.
ARBITRO: Mauro Cusanno di Chivasso.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi