Pro Sesto – Ciserano 5-1: cronaca e tabellino
Ti piace questo articolo? Condividilo!

La Pro Sesto vuole riprendere in mano il proprio destino dopo le ultime turbolente giornate col 5-1 sul Ciserano arrivato grazie a una prestazione rabbiosa.

LAZZARO RAGGIUNGE I 200 – I biancocelesti partono subito fortissimo. Il merito è di Lazzaro, abile, su verticalizzazione, ad anticipare il difensore avversario e infilare Consol con un preciso diagonale. Goal numero 200 in carriera per l’attaccante che lo carica ulteriormente e manco giunti al 20’ firma la doppietta, lesto a mettere la palla in rete dopo il tiro respinto fuori area di Laribi.

TRIONFO SU TUTTI LA LINEA – Doppio vantaggio facilmente amministrato, complici le numerose assenze ospiti, a cui si aggiunge l’uscita forzata per infortunio di Risi. Barlume di speranza viene generato nella ripresa col lesto tocco di Ghisalberti dopo un batti e ribatti in area. L’espulsione di Dragoni – seconda ammonizione giunta per proteste – e il 3-1 firmato Battaglino, tocco di punta, vanificano ogni velleità. A rendere tennistico il punteggio Brognoli, letale prima su punizione e dunque tramite una sassata sempre da fuori area.

FASI CALDE – Il pokerissimo permetterà a Ferri & Co di preparare al meglio la prossima trasferta sul campo della Folgore Caratese, agganciata a quota 35 punti assieme alla Bustese Roncalli. La battaglia per evitare i play-out entra nel vivo.

PRO SESTO (4-2-3-1): Perniola; Conte, Cortinovis, Ferri (75’ Galimberti), Erba; Fumagalli, Laribi (72’ Colonetti); Brognoli, Battaglino, Fall M. (72’ Gobbi); Lazzaro. A disp. Favretto, Sala, Cudicini, Rampoldi, Fall A., Comi. All. Monaco.
CISERANO (4-3-1-2): Consol; Ghergu, Pollero, Carminati, Ruggeri (71’ Foglieni); Gesmundo, Gotti, Dragoni; Crotti; Risi (21’ Maspero), Ghisalberti. A disp. De Simone, Malfettone, Suardi, Provenzano, Avantaggiati, Rotini. All. Amboni.
RETI: 5’ Lazzaro, 18’ Lazzaro, 48’ Ghisalberti, 61’ Battaglino, 73’ Brognoli, 88’ Brognoli
ARBITRO: Giorgio Piacenza di Bari; collaboratori Alessandro Castellaneta di Collegno e Marco Fissore di Nichelino.
NOTE: Espulso al 52’ Dragoni per doppia ammonizione. Ammoniti Ferri, Fall M. per la Pro Sesto e Pollero e Ruggeri per il Ciserano. Angoli 2-3. Recupero 2’+2’.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi