Renate-Feralpi Salò 1-0: commento e tabellino
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Come all’andata, il Renate sorprende la Feralpi Salò e conquista tre punti preziosi che, in attesa dei risultati di domani, la proiettano momentaneamente fuori dalla zona play-out.

MOSCHIN TORNA TITOLARE – Perso 4-0 contro l’Alessandria, Colella opta per alcuni cambi nell’assetto iniziale. Tra i pali, dopo tre mesi si rivede Simone Moschin, mentre in difesa Sciacca viene preferito a Di Gennaro. Sacrificati in mezzo al campo Chimenti e Scaccabarozzi, con Graziano ed il rientrante Galli ai lati del confermato Valagussa. Tandem offensivo Napoli-Florian, mentre Ekuban e Curcio partono stavolta dalla panchina. Diana risponde secondo il 4-2-3-1, dove in avanti Bracaletta, Tortori e Guerra supportano Romero.

DIFESA MESSA SOTTO ASSEDIO – Gli ospiti approcciano in modo veemente la gara. Al 6’ Tortori impegna Moschin alla deviazione in corner e dopo altri due minuti solo Guerra scocca un destro che il portiere nerazzurro non trattiene, ma Malgrati respinge provvidenzialmente. Sempre Guerra, sugli sviluppi di una punizione battuta da Pinardi, centra la base del palo al 22’. Rinunciato a Galli – probabilmente guai muscolari, al suo posto Scaccabarozzi – Guerra becca un altro palo a tempo scaduto, prima del fischio di Lacagnina.

PAVAN, CAMBIO DETERMINANTE  – Nella ripresa le pantere cominciano finalmente a prendere le misure e, registrato il destro a giro (parato) di Napoli, soffrono solo quando Romero impegna alla ribattuta Moschin da posizione defilata.  L’episodio decisivo avviene poco dopo la mezz’ora: sugli sviluppi di un angolo dalla destra il contrasto Malgrati-Romero fa ruzzolare la sfera verso Pavan, che di mancino firma il vantaggio. La rete infonde maggior compattezza e, trovato il palo da Napoli (44’), arriva il triplice fischio finale.

RENATE (3-5-2): Moschin; Sciacca, Malgrati, Teso; Anghileri, Graziano (63′ Pavan), Valagussa, Galli (39′ Scaccabarozzi), Iovine; Napoli, Florian (82′ Ekuban). A disp. Castelli, Riva, Solini, Di Gennaro, Ntow, Buongiorno, Chimenti, Romanò, Curcio. All. Colella.
FERALPISALÒ (4-2-3-1): Caglioni; Tantardini, Leonarduzzi, Ranellucci, Allievi; Pinardi, Settembrini; Bracaletti (58′ Maracchi), Guerra (73′ Cesaretti), Tortori; Romero. A disp. Bavena, Carboni, Codromaz, Belfasti, Bertolucci, Ragnoli, Fabris, Quadri, Ceria. All. Diana.
RETE: 79′ Pavan
ARBITRO: Antonio Eros Lacagnina di Caltanissetta; collaboratori Alessandro Pacifico di Taranto e Luca Spreafico di Lecco
NOTE: Serata mite con cielo sereno, terreno di gioco in discrete condizioni. Ammoniti, Valagussa, Galli, Iovine per il Renate, Settembrini, Leonarduzzi per la Feralpi Salò. Calci d’angolo: 9-1 per il Renate. Spettatori: 200 circa.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi