HC Milano Quanta: piccola, grande Cittadella per chiudere la regular season

Ultimo turno di regular season per l’HC Milano Quanta che, in attesa dell’inizio dei playoff, ospita il Cittadella. I rossoblu affronteranno una gara senza pressione, vista anche la certezza matematica del primo posto: ampio spazio ai giovani con l’esordio in prima squadra di un ragazzo della serie B.

Nicola Fontanive, ma non solo

Riflettori puntati su Nicola Fontanive che torna a vestire la maglia del Milano Quanta, dopo la prova convincente dello scorso anno nei playoff.

Come stai fisicamente? Vista anche la stagione difficile che hai dovuto affrontare in seguito a un brutto infortunio?
Fisicamente sto abbastanza bene, sto uscendo da un momento difficile legato all’infortunio di novembre (rottura di 2 vertebre, ndr). Ci vorrà ancora tempo per trovare la migliore condizione, sto lavorando con impegno.

Dopo la bella esperienza con i rossoblu lo scorso anno nei playoff ora si torna nuovamente in pista, sui roller. Sei pronto per affrontare questo intenso mese?
Farò tesoro dell’esperienza vissuta lo scorso anno. Ho seguito il percorso di quest’anno dei ragazzi, a partire dal Campionato, alla Coppa Italia, fino alla Champions. Spero di dare un contributo alla squadra.

Come vedi i playoff? Saranno gare impegnative?
Lo scorso anno la finale con Verona è stata bella e tirata, credo che quest’anno le gare saranno ancora più avvincenti e impegnative già a partire dai quarti di finale.

Cosa ti aspetti dalla gara di esordio con il Cittadella?
A livello personale spero di fare bene sul piano del gioco. È sempre difficile adattare il proprio gioco dal ghiaccio all’in line, soprattutto all’inizio. A livello corale, invece, sarà importante fare bene per chiudere questa regular season sull’onda dell’entusiasmo, per poi partire al meglio con i playoff.

Lunedì ti sei allenato per la prima volta in questa stagione insieme ai ragazzi: che impressioni hai avuto?
Con i ragazzi ci siamo sempre sentiti durante l’anno, si è creato un bel rapporto dopo i playoff della passata stagione. Sono rimasto positivamente colpito dalla crescita dei più giovani.

Appuntamento alle ore 20 al Quanta Club di Via Assietta 19, Milano.

Prima della partita ci sarà la premiazione dei giovani ragazzi dell’HC Milano Quanta Under16 e dell’Under20, campioni regionali nella stagione sportiva 2015.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi