Caravaggio-Folgore Caratese 0-3: commento e tabellino
Ti piace questo articolo? Condividilo!

L’obiettivo salvezza è sempre più alla portata di mano per la Folgore Caratese, straordinaria nell’imporsi con un secco 3-0 sul Caravaggio diretta rivale.

PARTENZA BOOM – Banchieri, pur senza lo squalificato Santonocito, mantiene fede all’amato 4-2-3-1. Perego, De Vito e D’Errico sono tutti recuperati dopo la sospensione del giudice sportivo, mentre Bigotto arretra fra i trequartisti, incaricato di non lasciar sola l’unica punta Tonani, cinico di testa sul traversone lasciato partire al 20’ da Ramponi. L’eccellente avvio trasmette tranquillità alla squadra e la gara viene interpretata in maniera eccellente.

MAGNIFICO COLLETTIVO – Il possesso palla avviene efficacemente, anche per merito di una resistenza locale piuttosto tenera. Qualche azione pericolosa avviene a inizio ripresa, dove Martinez interviene provvidenzialmente sulle conclusioni tentate da Longo, Delcarro e Manzoni. Un portiere saracinesca che fa da contraltare all’eccellente intesa offensiva fra Tonani e Bigotto, pronto a raddoppiare. Da qui in poi la storia è a senso unico fino all’assist con cui Cesana permette a Rondinelli di chiudere i conti in contropiede.

CARAVAGGIO (4-1-4-1): Pennesi; Moriggi, Nicolosi (20’ Vigani), Di Maio, Corti; Longo; Manzoni, Sandrini (64’ Peli), Capelli (76′ Cantini), Delcarro A.; Boggian. A disp. Vimercati, Lamesta, Peli, Delcarro F., Noris, Crotti, Mapelli. All. Ramella.
FOLGORE CARATESE (4-2-3-1): Martinez; Migliavacca (92’ Galliani), Perego (55’ Rondelli), De Vito, Lucente; D’Errico, Moreo; Ramponi, Bigotto, Cesana; Tonani (87’ Rondinelli). A disp. Guerci, D’Aprile, Gandini, Karamoko, Antonucci, Sansonetti. All. Banchieri.
RETI: 20’ Tonani, 80’ Bigotto, 88’ Rondinelli.
ARBITRO: Antonino Costanza di Agrigento; collaboratori Aniello Bagnati di Ercolano e Vincenzo D’Acunzi di Asti.
NOTE: Giornata soleggiata, temperatura mite. Terreno in buone condizioni. Ammoniti Migliavacca, D’Errico, Moreo e Rondelli per la Folgore Caratese, Moriggi, Longo e Peli per il Caravaggio.  Recupero 1’ pt + 4’ st. Spettatori 200 circa.

 

 

 

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi