Olimpia Milano, Batista dominante, a Milano il derby contro l’Acqua Vitasnella Cantù
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Una inarrestabile Olimpia Milano vince nettamente il derby casalingo contro Cantù. Esteban Batista domina sotto le plance e trascina i padroni di casa ad una netta vittoria.

Nel primo quarto Cantù parte forte, Ukic infila subito una tripla e difende in maniera forte e decisa, i primi minuti sono molto confusi, basso punteggio e parecchi errori da ambo le parti, Batista prende subito le misure dei suoi diretti avversari, in 3 minuti scarsi mette subito 5 punti e prende due rimbalzi, il quarto scorre punto a punto con un ispirato Abass per L’Acqua Vitasnella. Da segnalare una gran stoppata di Cinciarini su un contropiede uno conto uno di JJ Johnson a metà quarto. Il periodo si conclude 16- 20.

Nel secondo quarto è sempre Cantù a infilare il primo possesso, una tripla di Heslip porta gli ospiti sul + 7 costringendo coach Repesa a chiedere un time out dopo neanche 50 secondi dall’inizio per periodo. Il time out da i suoi frutti e l’Olimpia ritorna sul parquet con una aggressività completamente diversa, Mclean e Sanders aprono un parziale di 7- 0 che solo una penetrazione di Ukic ferma. Si va all’intervallo lungo sul 36- 36 con Roko Ukic che infila la tripla del pareggio da quasi metà campo sulla sirena.

Il terzo quarto è interamente di marca Olimpia, Esteban Batista fa la voce grossa nel pitturato, in 3 minuti mette 4 punti, 2 rimbalzi   offensivi e fa 2 stoppate, contibuendo in maniera sostanziale al parziale di 17- 2 di Milano, interrotto solo a 2 minuti dalla fine del quarto da una tripla di Lorbek. Il quarto si conclude 61- 45 per l’Olimpia.

Nel quarto quarto l’Acqua Vitasnella Cantù tenta di ricucire lo strappo, inizia a serrare la difesa e grazie anche all’eccesivo uso del tiro da 3 di Milano, in una serata in cui tira dalla lunga distanza con un mediocre 30%, riesce a riportarsi sul -9. Il rientro in campo di Batista e Gentile e un preziosissimo 2 + 1 di Lafayette chiudono definitivamente il match che si conclude sul 72- 65 per l’Olimpia Milano.

MVP del match Esteban Batista

 

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi