Giana Erminio-Albinoleffe 0-0: commento e tabellino
Ti piace questo articolo? Condividilo!

La Giana Erminio delude ancora davanti ai propri supporters, incapace di andare oltre lo 0-0 contro l’Albinoleffe.

CHI GIOCA – L’undici locale viene messo in campo secondo il 4-4-2. Squalificato Polenghi, Bonalumi e Montesano compongono la coppia centrale difensiva. Scelto per la fascia destra Pinto, davanti le due maglie spettano a Perna e Cogliati, con Bruno relegato in panchina. Sul fronte ospite il nuovo mister Faccioli schiera lo stesso modulo, dove le sorti dell’attacco vengono affidate a Girardi e Soncin.

MANCA IL FINALIZZATORE – Pericoloso al 4’ Cogliati, autore di un potente tiro che trova attento Amadori. Altrettanto reattivo il numero 1 ospite sulle conclusioni firmate Biraghi, Montesano e Bonalumi, sempre scaturite da corner. Paleari viene chiamato in causa al 29’ quando l’inzuccata di Girardi lo costringe ad alzare la sfera oltre la traversa. Attaccante orobico che allo scadere serve brillantemente Stronati, incapace di mettere la palla in rete.

UN PUNTO CHE MUOVE POCO LA CLASSIFICA – Giunti alla ripresa il ritmo comincia a calare. Dopo il palo sfiorato da Nichetti, l’unico a rendersi davvero pericoloso è Perna, senza trovare mai la porta. Al 39′ De Tullio espelle Legras, che riceve il secondo giallo nel giro di due minuti. Entrati nel recupero Bruno aggancia un preciso passaggio di Perna, ma il tiro arriva dritto tra le braccia del portiere.

GIANA ERMINIO (4-4-2): Paleari; Perico (77’ Capano), Bonalumi, Montesano, Solerio; Pinto (58’ Bruno), Marotta, Biraghi (88’ Sanzeni), Augello; Perna, Cogliati. A disp. Sanchez, Sosio, Costa, Greselin, Grauso, Brambilla, Rossini, Romanini. All. Albè.
ALBINOLEFFE (4-4-2): Amadori; Checcucci, Vinetot, Magli, Ferretti; Legras, Dalla Bona, Muchetti, Stronati (64’ Ravasio); Girardi (85’ Calì), Soncin (90’ Martino). A disp. Cortinovis S., Cortinovis M., Paris, Mandelli, Nichetti. All. Faccioli.
ARBITRO: Nicola De Tullio di Bari; collaboratori Stefano Lipizer di Udine e Giulio Bassutti di Maniago.
NOTE: Espulso all’84’ Legras per doppia ammonizione. Ammoniti Soncin e Muchetti per l’Albinoleffe, Cogliati, Marotta e Biraghi per la Giana Erminio.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi