Renate-Sudtirol 0-0: commento e tabellino
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il Renate, battute Feralpi Salò e Pavia, non va oltre al pareggio a reti inviolate contro il Sudtirol.

LE FORMAZIONI – Rispetto all’ultimo successo, Colella ripropone nel pacchetto arretrato Riva, mentre, col rientrante Valagussa, Graziano finisce in panchina. Stroppa nomina stavolta portiere titolare il giovane Miori e preferisce Brugger all’esperto Tagliani in difesa. A centrocampo Furlan e Fink affiancano il regista Bertoni, dietro alla partnership offensiva Tulli-Kirilov.

POCHE CHANCE, NESSUN GOAL – Le prime occasioni sono di marca ospite. Bravo Moschin a respingere il destro di Kirilov (9’), Fink colpisce sfortunatamente la traversa dal limite al 22’. Finalmente le pantere iniziano a prendere coraggio e Valagussa spedisce la palla poco fuori. Chiude la prima frazione il botta e risposta Iovine-Miori. Rientrate in campo l’inerzia è favorevole ai padroni di casa, basti assistere al guizzo con cui Florian guadagna spazio nei pressi dell’area nemica al 3′, senza però sferrare valida conclusione. Al 17’ Ekuban verticalizza verso Pavan, bravo a superare il portiere di pallonetto, ma Brugger respinge sulla linea.  La bella volèe di Spagnoli al 27’, imprecisa, pone sostanzialmente parola fine all’incontro per un pareggio che mantiene il Renate sempre a +3 dalla zona play-out.

RENATE (3-5-2): Moschin; Teso, Malgrati, Riva; Anghileri, Valagussa, Pavan (77’ Graziano), Scaccabarozzi, Iovine; Napoli (80′ Curcio), Florian (61′ Ekuban). A disp. Castelli, Solini, Sciacca, Ntow, Buongiorno, Chimenti, Romanò. All. Colella.
SUDTIROL (3-5-2): Miori; Brugger, Mladen, Bassoli; Bandini, Furlan, Bertoni (68′ Girasole), Fink, Crovetto (75′ Tait); Kirilov, Tulli (68′ Spagnoli). A disp. Coser, Tagliani, Sarzi Puttini, Lima Gualco, Cia. All. Stroppa.
ARBITRO: Fabio Pasciuta di Agrigento; collaboratori Lorenzo Biasini di Cesena e Davide Baldelli di Reggio Emilia
NOTE: Giornata mite e soleggiata, terreno di gioco in discrete condizioni. Ammoniti Pavan, Riva e Teso per il Renate, Brugger per il Sudtirol. Calci d’angolo: 12-4 per il Renate. Recupero: 0′ pt + 4′ st. Spettatori: 200 circa.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi