Folgore Caratese-Seregno: le probabili formazioni
Ti piace questo articolo? Condividilo!

I derby promettono parecchio divertimento e Folgore Caratese-Seregno non è da meno con entrambe le compagini in piena lotta per i rispettivi obiettivi.

LA RINCORSA SI FA DIFFICILE – L’1-0 subito dal Ciserano è cosa poco gradito a mister Cotroneo: “Il calcio è così: fai fatica a far gol, hai occasioni limpide e poi un episodio determina il risultato. Fosse finito 2-0 il primo tempo non ci sarebbe stato nulla da dire. Non andiamo dietro a tanti discorsi: al di là degli errori arbitrali, che ci stanno, si guarda il risultato che ci vede sconfitti. Abbiamo subito gol nel finale e lì è diventata dura, come sarebbe diventata dura per tutti. Abbiamo 56 punti e vuol dire che siamo questi: lasciate stare i giocatori, è giusto che l’allenatore si assuma le responsabilità anche se la sconfitta non è meritata. Nel calcio si deve segnare e non si deve subire. Nel secondo tempo, dopo un primo tempo nel quale abbiamo dominato, siamo andati in difficoltà con le due punte perdendo equilibrio. Anche il palo di Merli Sala dimostra la poca fortuna nostra. Dobbiamo rivedere qualcosa e migliorare perchè perdiamo da tre gare. Lasciateci lavorare. Siamo a 8 punti dal Lecco, non raccontiamo barzellette. Il secondo posto è difficile. Teniamoci stretto questo terzo posto e pensiamo ai PlayOff. Il Ciliverghe non avrà vita facile a Fiorenzuola. Il Presidente è padrone di fare quello che vuole, io lavoro sul campo e penso con la squadra a finire bene la stagione”.

GARA DA TRIPLA – Di tutt’altro avviso Banchieri che ha potuto festeggiare un rotondo 3-0 sul Caravaggio , diretta concorrente alla salvezza. Intervenuto sul prossimo match il direttore tecnico Lampugnani: “Siamo al rush finale e le sei battaglie finali iniziamo col Seregno: ci aspetta una belva ferita dalle tre sconfitte consecutive, e poi la sfida tra le due città è da sempre molto sentita. Non so come finirà domenica, ma in queste settimane ho visto i ragazzi molto tonici, e la serie positiva dimostra un trend positivo. Per la seconda volta possiamo contare nove risultati utili consecutivi: questo è il segno di quanto bene stia lavorando la squadra, ed insieme ad essa tutto l’ambiente stia remando compatto per raggiungere l’obiettivo stagionale”. Unici dubbi per le due formazioni Perego – problemi alla schiena, favorito Rondelli – e Mauri, eventualmente rimpiazzabile da Merli Sala, con Gori titolare.

Domenica 3 aprile, ore 15
Stadio “XXV Aprile” di Carate Brianza
FOLGORE CARATESE (4-2-3-1):
Martinez; Migliavacca, Rondelli, De Vito, Lucente; D’Errico, Moreo; Ramponi, Santonocito, Cesana; Bigotto. A disp. Guerci, Perego, Galliani, D’Aprile, Gandini, Rondinelli, Antonucci, Sansonetti, Tonani. All. Banchieri
SEREGNO (4-3-3): Bardaro; Baschirotto, Cusaro, Vigano’, Mauri; Marchini, Merli Sala, Lacchini; Szekely, Scapini, Gasparri. A disposizione: Acerbis, Fabiani, Venturi, Vitale, Gori, Romeo, Iori, Capogna, Bosio. All. Cotroneo.
ARBITRO: Fabio Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi