Caronnese-Lavagnese 2-0: commento e tabellino

La Caronnese lancia una dichiarazione forte al campionato col 2-0 sulla Lavagnese che conferma il secondo posto in classifica, sempre determinata a riacciuffare il comando, lungamente mantenuto nelle precedenti giornate.

PADRONI DEL GIOCO – Indisponibile solo Testini, Zaffaroni mette in campo la formazione tipo. Caverzasi-Rudi tandem centrale difensivo, Galli scalza nelle preferenze Arrigoni e assume insieme a Guidetti le redini del centrocampo. La partita si apre con l’inzuccata di Corno – su angolo battuto da Guidetti – che termina in rete, tuttavia annullata per fallo. Al 12’ Luca Giudici ruba palla, lancia Guidetti e, sul tiro respinto da Parma, Mair colpisce clamorosamente il palo. Sei minuti dopo Balestrero fa partire uno spiovente che centra la traversa. Assistito al botta e risposta Forte-Del Frate, Barzotti manca la porta di un soffio.

DISTACCO INVARIATO – Cominciato il secondo tempo, Guidetti va vicino al vantaggio su punizione, pronto a rifarsi quando, scoccato il 9’, ricevuto l’assist da Corno trafigge Perna grazie a un tiro ben calibrato. Del Frate sfoggia ottimi riflessi pure su Currarino e, calciato l’angolo da Guidetti, Luca Giudici mette una pietra tombale sul match attraverso una perentoria incornata. Lo Sporting Bellinzago risponde intanto col 3-1 sull’OltrepoVoghera e rimane leader solitario.

CARONNESE (4-4-2): Del Frate; Guanziroli, Caverzasi, Rudi, Giudici A. (58’ Caputo); Giudici L., Guidetti, Galli (83’ Arrigoni), Barzotti; Corno, Mair (88’ Tanas). A disp. Fabbricatore, De Spa, Gazzotti, Caon, Rebuscini, Bonfante. All. Zaffaroni.
LAVAGNESE (4-3-3): Parma (70’ Gilli); Oneto, Garrasi, Avellino, Ferrando; Brusacà, Repetto (70’ Croci), Damiani (58’ Currarino); Brega, Forte, Balestrero. A disp. Salomone, Genovali, Taormina, Galligani, Di Pietro, Chiarabini. All. Dagnino.
RETI: 54’ Guidetti, 84’ Giudici L.
ARBITRO: Giovanni Ayroldi di Molfetta; collaboratori Vincenzo Puggioni di Sassari e Riccardo Pazzona di Cagliari.
NOTE: Espulso Brusacà. Ammoniti Barzotti e Mair per la Caronnese, Oneto e Ferrando per la Lavagnese.

News Reporter

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi