Virtus Bergamo-Folgore Caratese: le probabili formazioni

Certo che per ritrovare la vittoria casalinga non poteva esserci occasione migliore del derby col Seregno per la Folgore Caratese, determinata nel continuare domani il buon momento.

NATURALE ENTUSIASMO – Intervenuto in conferenza stampa Michele Cesana traccia un profilo positivo sull’incontro: “Abbiamo ottenuto una vittoria che accresce il nostro morale in vista delle prossime e decisive partite: dimostrazione pesante del gruppo, che ha saputo andare oltre l’assenza del capitano Perego. A novembre realizzai l’illusorio secondo vantaggio, oggi va bene non aver segnato… Dopo Caravaggio, questa è una grande conferma per noi”. Felice lo stesso Simone Banchieri, con ora la classifica che recita 42 punti, quattro in più rispetto alla soglia play-out: “Abbiamo battuto una squadra che lotta per obiettivi diversi dai nostri, e quindi dobbiamo essere molto contenti, a prescindere dal fattore derby. E poi oggi tutti i nostri titolari erano degli anni ’90: altro segno della bontà del progetto che si sta portando avanti. Detto questo, sono tre mattoncini importanti, ma io mi fido solo della matematica che tra l’altro dice dieci risultati utili consecutivi che vanno ad aggiungersi ai nove dell’andata, interrotti proprio dal Seregno… Se ho avuto paura della rimonta? Vivere certe esperienze ti serve per stare più attento nel futuro e poi, a parte tante palle alte in area per Scapini, non ho visto un gioco per cui il Seregno meritasse di pareggiare”.

GLI AGGIORNAMENTI – Rivale designata la Virtus Bergamo, invischiata nelle zone calde della classifica e sconfitta all’andata. Unico in dubbio Perego, con Rondelli che eventualmente lo rimpiazzerebbe al fianco di De Vito.

Domenica 10 aprile, ore 15
Stadio Comunale di Alzano Lombardo

VIRTUS BERGAMO (3-5-2): Bacuzzi; Meregalli, Tognassi, Altare; Ravot, Redaelli, Morosini, Zanola, Acka; Germani, Amodeo. A disp. Pantaleo; Acerbis, Sberna, Lemam, Deri, Valietti, Baldrighi, Vitali, Bosio.  All. Madonna.
FOLGORE CARATESE (4-2-3-1): Martinez; Migliavacca, Rondelli, De Vito, Lucente; Moreo, D’Errico; Ramponi, Santonocito, Cesana; Bigotto. A disp. Guerci, D’Aprile, Perego, Galliani, Gandini, Rondinelli, Sansonetti, Antonucci, Tonani. All. Banchieri.
ARBITRO: Marco Nehrir di Cagliari.

News Reporter

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi