Olimpia Milano, secondo ko consecutivo in trasferta, l’Enel Brindisi dilaga

Seconda sconfitta consecutiva in campionato per l’ Olimpia Milano, l’ Enel Brindisi riesce ad imporsi nettamente contro la squadra di coach Repesa. L’ Olimpia ha affrontato la trasferta pugliese in piena emergenza fisica( dovuta al lavoro di preparazione atletica in vista dei playoff) e con due ragazzi delle giovanili a referto a causa delle assenze per infortunio di Gentile e Cinciarini.

Il primo quarto inizia subito a mille, Cerella infila subito una tripla, Cournooh risponde con due splendide giocate che fruttano 4 punti a Brindisi. La partita viaggia punto a punto e a ritmi indiavolati fino a 3 minuti dalla fine del quarto, quando la squadra pugliese infila un break devastante. Zerini e Gagic mettono tre triple consecutive e spezzano la partita. Il periodo si chiude 24- 10

Il secondo quarto inizia in maniera molto confusionaria, due minuti di errori da ambo le parti, interrotti da una tripla e un contropiede dell’ Enel Brindisi. Lafayette prova a tenere a galla Milano con un paio di triple e alzando l’ intensità difensiva sul playmaker avversario, l’ Olimpia però soffre troppo l’ assenza di Batista nel pitturato, il periodo si chiude con l’ Olimpia Milano sotto di 10 punti in rimonta( è stata sotto anche di 16 punti nel corso del periodo). Brindisi domina sia da 3 punti che in area, risultato 38- 28.

Nel terzo quarto l’ Olimpia parte con uno spirito diverso, Simon infila subito una tripla e la squadra alza i ritmi in difesa, Sanders, Macvan e Kalnietis riportano Milano sotto di 4 punti e con il possesso in mano, Brindisi  però non sta a guardare, Gagic e Banks riallungano, il quarto si chiude 52- 43

Il quarto quarto è senza storie, Milano finisce la benzina e Harris, Banks, Scott e Cournooh chiudono definitivamente i giochi. risultato finale 64- 50

Migliore in campo per l’ Olimpia Milano, Oliver Lafayette, per lui 12 punti messi a referto e 7 di valutazione complessiva.

News Reporter
Classe '83, ex giocatore di basket (12 anni di attività), laureato in scienze dell'organizzazione applicata allo sport.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi