Pro Piacenza-Renate: le probabili formazioni
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Sconfitto l’Albinoleffe, il Renate sarà ospite domani del Pro Piacenza, distaccato appena di un punto e che in caso di successo riporterebbe i nerazzurri nella temuta zona play-out.

SERVE CONTINUITA’ – Soddisfatto per l’ultimo trionfo mister Colella, intervenuto in conferenza stampa: “L’importante è aver vinto. A cinque partite dalla fine conta quello. Poi va ancora meglio che abbiamo disputato un ottimo primo tempo. Questa squasra ha raggiunto un livello più che buono. Le partite non sono mai facile, soprattutto dopo che loro avevano perso 4-0 lunedì scorso. Sono stati bravi i ragazzi a interpretare l’inizio con veemenza, aggressività e umiltà. Il cambio fasce non è dipeso da altri, ma in base alle nostre caratteristiche pendiamo dalla sinistra e ho preferito avere un giocatore un po’ più di inserimento sul versante opposto”.

CALENDARIO CHE NON CONOSCE SOSTA – “Sono contento – continua il tecnico – della buona prestazione di Ekuban perchè secondo me ha fatto tante ottime prestazioni, ma spesso massacrato a torto. Un giocatore che lavora tantissimo a favore della squadra e poco per sè e dovrebbe magari essere più egoista. La partita contro il Pro Piacenza? Non penso sia superiore come importanza alle altre. Tutte sono importanti. Non esiste la gara della vita. Guardiamo solo a noi stessi. Abbiamo 35 punti, dobbiamo farne ancora, ma sicuramente adesso possiamo guardare il futuro con serenità. La partita contro la Cremonese l’ho rivalutata e secondo me è stata valida. Abbiamo fatto degli errori, punti da giocatori bravi. Bisogna comprendere pure il valore dell’avversario”.

LE ULTIME INFO – Graziano e Di Gennaro assenti per squalifica, l’unica novità prevista rispetto al turno scorso sarà Teso, inserito nel terzetto difensivo con Malgrati e Riva.

Sabato 16 aprile, ore 17.30
Stadio “Leonardo Garilli” di Piacenza

PRO PIACENZA (4-3-1-2): Bertozzi;  Cardin, Sall, Bini, Ruffini; Schiavini, Carrus, Gomis; Barba; Speziale, Rantier. A disp. Spadi, Piana, Calandra, Maietti, Orlando, Alessandro, Cassani. All. Viali.
RENATE (3-5-2): Moschin; Teso, Malgrati, Riva; Anghileri, Valagussa, Pavan, Scaccabarozzi, Iovine; Napoli, Ekuban. A disp. Castelli, Solini, Sciacca, Ntow, Buongiorno, Romanò, Chimenti, Galli, Curcio, Florian. All. Colella.
ARBITRO: Antonio Giua di Pisa.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi