Inveruno-Virtus Bergamo: le probabili formazioni
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Vinti gli ultimi due impegni contro Caravaggio e Grumellese, l’Inveruno ha raggiunto il quinto posto valido per i play-off, ma ora tocca sfidare la Virtus Bergamo.

MANCA SOLO VOLTOLINI – Sebbene la classifica indichi valori decisamente impari tra le due compagini, il successo bergamasco contro la Folgore Caratese ha alimentato le speranze di una salvezza diretta. Appena due punti vanno recuperati e certamente Armando Madonna, un beniamino dalle parti di Alzano, saprà come tirare fuori il meglio dai propri ragazzi. Individualità su cui tenere gli occhi incollati è Germani, top-scorer con 14 reti messe a segno. A mettere in difficoltà la retroguardia locale sono pure gli infortunati. Senza Genga la difesa dovrebbe rimanere quella dello scorso turno. Il classe ’96 Nava occuperà la zona centrale difensiva in compagnia di Ciappellano, mentre presidieranno gli esterni Talarico e Marioli. Pacchetto arretrato che proteggerà l’estremo difensore Rogora, provvisorio numero 1 dati i problemi alla caviglia accusati da Voltolini.

SPIRITO OFFENSIVO – Il centrocampo rimarrà verosimilmente composto da Truzzi, Lazzaro e Chessa. Soprattutto quest’ultimo ha stupito per la duttilità e sarà confermato nella posizione considerata l’indisponibilità di Morao e Demasi. Notizie negative contrapposte alla rosea situazione inerente l’attacco. La stagione attuale è quella migliore in assoluto disputata da Gaeta, giunto a diciotto centri. Incaricati di aiutarlo Broggini e Repossi, talento che grazie alla spiccata dinamicità può mandare in crisi gli ospiti, terzi per goal incassati (54).

Domenica 17 aprile, ore 15
Stadio Comunale di Inveruno

INVERUNO (4-3-3): Rogora; Talarico, Nava, Ciappellano, Marioli; Truzzi, Lazzaro, Chessa; Repossi, Gaeta, Broggini. A disp. Cavalli, Botturi, Spadaccino, Leotta, Tallarita, Pesce, Moriggi, Sylla, De Santis. All. Mazzoleni.
VIRTUS BERGAMO (3-5-2): Bacuzzi; Meregalli, Tognassi, Deri; Acka, Redaelli, Morosini, Zanola, Seck; Germani, Amodeo. A disp. Pantaleo, Altare, Sberna, Franzoso, Mister, Baldrighi, Lemma, Ravot, Bosio. All. Madonna.
ARBITRO: Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno.

 

 

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi