Piacenza-Seregno: le probabili formazioni
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Esonerato Rocco Cotroneo, il Seregno ha riconquistato domenica scorsa i tre punti alle spese della Pergolettese. Prossimo impegno la trasferta contro il Piacenza, già matematicamente promosso.

PRIMA VINCENTE – Intervistato da Seregno Channel, Matteo Andreoletti mostra soddisfazione per l’esordio in panchina contro la realtà cremasca: “E‘ stata una settimana bellissima con l’apice raggiunto in questa partita. Forse non siamo stati brillanti, ma abbiamo centrato i tre punti. Pensavo di essere molto più teso, probabilmente l’ottimo lavoro dei ragazzi mi ha trasmesso tranquillità. Confidavo nella prestazione, giunta assieme al risultato. Credo ci sia tanto del lavoro di mister Cotroneo che ha lasciato una squadra in ottime condizioni e coesa. Merito anche suo dei tre punti e lo ringrazio, comunque abbiamo tanto lavoro da fare e non ci accontentiamo. La compattezza non è mai stata messa in discussione, ma neanche la qualità. Bosio penso farebbe il titolare praticamente in qualunque altra squadra di Serie D. Bravi pure i subentrati Lillo, esterno di qualità, e Vitale, autore di una partita eccezionale nonostante le poche partite finora disputate. In panchina abbiamo Acerbis e molti giovani valorosi. Pensiamo ora a dare continuità”.

TUTTI CONFERMATI – Probabile nel prossimo impegno la conferma del medesimo undici titolare che ha affrontato i gialloblù. In alternativa è ipotizzabile un 4-3-3, dove Scapini rimarrebbe in panchina, Vitale giocherebbe da mezz’ala sinistra e il duo Szekely-Gasparri supporterebbe Capogna in avanti.

Domenica 17 aprile, ore 15
Stadio “Leonardo Garilli” di Piacenza

PIACENZA (4-3-3): Boccanera; Di Cecco, Silva, Ruffini, Testoni; Mira, Taugourdeau, Cazzamalli; Matteassi, Marzeglia, Galuppini. A disp. Cabrini, Sentinelli, Contini, Cicognini, Porcino, Saber, Minincleri, Franchi, Pezzi, Colombini. All. Franzini.
SEREGNO (4-4-2): Bardaro; Lacchini, Merli Sala, Viganò, Baschirotto; Szekely, Marchini, Gori, Gasparri; Scapini, Capogna. A disp. Acerbis, Capelli, Cusaro, Fabiani, Vitale, Romeo, Iori, Lillo, Bosio.
ARBITRO: Daniele Perenzoni di Rovereto.

 

 

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi