Caronnese-Argentina 0-0: commento e tabellino

La Caronnese rimedia un deludente 0-0 contro l’Argentina e lo Sporting Bellinzago, vittorioso a Pinerolo, potrebbe garantirsi la vittoria del campionato nello scontro diretto previsto fra sette giorni.

ROSSO CHE CREA ULTERIORI PROBLEMI – Zaffaroni, privo di Barzotti (squalificato) e dell’infortunato Andrea Giudici, fa affidamento alla coppia Tanas-Caputo. I primi dieci minuti servono ad ambo le squadre nel trovare i giusti automatismi. Luca Giudici scende sul settore destro e crossa a centro area per Corno che in corsa appoggia sicuro in porta, gioia del goal negata solo grazie al provvidenziale intervento di Manis coi piedi (11′). Giudici cerca direttamente il goal al 37′ con un diagonale, bloccato a terra, prima che il fallo di mano commesso da Caverzasi costi l’espulsione per doppia ammonizione.

ADDIO SOGNO TRIONFO? – Mair sfiora già al 1′ della ripresa il palo e Corno lo segue due minuti più avanti. Prossimi al quarto d’ora Tanas lancia Mair che da buona posizione impegna Manis. Lo stesso esito tocca a Guidetti, bravo poco dopo a liberare su punizione Corno, fermato dall’estremo difensore. Costantini esplode dunque un tiro al 22′ che Del Frate respinge magnificamente. I minuti trascorrono senza più emozioni e il tiro di Corno allo scadere, nuovamente intercettato dall’estremo difensore, comporta la resa.

CARONNESE (4-4-2): Del Frate; Guanziroli, Caverzasi, Rudi, Caputo; Giudici L., Guidetti, Galli,  Tanas; Corno, Mair (72′ De Spa). A disp. Fabbricatore, Gazzotti, Arrigoni, Caon, Rebuscini, Bonfante, Odone. All. Zaffaroni
ARGENTINA (4-4-2): Manis; Garattoni (30′ Leggio), Tos, Corio, Canu; Ymeri, Marin, Costantini, Colantonio; Trimarco (86′ Roumadi), Lo Bosco (56′ Bettini). A disp. Rinaldi, Colelli, Moroni, Celotto, Collevecchio. All. Ascoli
ARBITRO: Michele Di Caiano di Ariano Irpino; collaboratori Filippo Faggian e Sebastiano Rocco di Mestre.
NOTE: Espulso al 42′ Caverzasi per doppia ammonizione. Ammoniti Giudici L. per la Caronnese, Leggio, Tos, Ymeri e Marin per l’Argentina.

 

News Reporter

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi