MapelloBonate-Monza: le probabili formazioni

Il 3-0 sul Fiorenzuola sembra aver posto fine a ogni dubbio sulla permanenza del Monza in Serie D anche nella prossima stagione. La trasferta sul campo del MapelloBonate servirà comunque a regalare qualche soddisfazione ai tifosi dopo un’annata tribolata.

MIGLIORA LA  CLASSIFICA- Autore di una doppietta lo scorso turno, Loris Palazzo ha parlato in conferenza stampa: La vittoria doveva arrivare: l’abbiamo cercata ed è arrivata. Non so dare una risposta sicura sul perchè fatichiamo durante stentiamo all’inizio nei match casalinghi. Il campo è immenso, sembra un aeroporto e le squadre avversarie vengono qui, sanno di giocare contro il Monza e fanno la partita della vita. Poi siamo andati in vantaggio e la partita si è messa nel modo in cui poi è terminata. Se facciamo l’analisi di tutte le partite che abbiamo giocato, anche quando le abbiamo perse, tranne col Ciliverghe, c’era sempre la sensazione che potessimo andare in vantaggio e poi l’abbiamo persa o pareggiata. Andare in vantaggio – come già successo con la Grumellese in casa – ci ha spianato la strada. Poi siamo stati bravi tutti e undici a correre dietro la linea della palla, compatti, come avevamo preparato in settimana. Abbiamo fatto una partita perfetta. Mi farebbe piacere e ssere riconfermato. E’ una grande società, una grande piazza, speriamo che si voglia vincere l’anno prossimo. Farne parte sarebbe un onore”.

LE ULTIME – La squadra sembra intanto aver reagito bene al ritorno in panchina di Delpiano: “Quando sono arrivato qui ho sposato un progetto, anche con la mia famiglia. Ho fatto un grande investimento su me stesso e avrei dato il massimo con qualsiasi tecnico. Con Delpiano ho fatto la preparazione invernale e una partita, prima del suo momentaneo addio. Con Salvioni – parlando a livello personale – ho fatto bene. Peccato che non siano arrivati i risultati sperati. Poi è tornato Delpiano ma chiunque fosse arrivato per me sarebbe stato identico: io avrei giocato comunque al meglio delle mie possibilità. Non penso che un giocatore si faccia influenzare dal pubblico: per quanto mi riguarda mi isolo da ciò che mi sta intorno. Per quanto mi riguarda non soffro il pubblico”. Prevista domani la stessa formazione del turno precedente, il MapelloBonate è alle prese con una disperata rincorsa salvezza.  Miglior marcatore resta Recino, autore di 12 goal.

Domenica 24 aprile, ore 15
Stadio Comunale di Mapello

MAPELLOBONATE (4-3-3): Tenderini; Adiansi, Bergamini, Bettoni, Crociati; Zanga, Esposito, Pesce; Cassani, Recino, Spiranelli. A disp. Gherardi, Olivares, Morelli, Tomas, Carneto, Comelli, Tripepi, Gabellini, Maglio. All. Crotti.
MONZA (3-4-2-1): Radaelli; D’Angelo, Molnar, Cattaneo; Roveda, Comentale, Uliano, Tripsa; D’Errico, Palazzo; Soragna. A disp. Ravetta, Cochis, Sokoli, Perini, Romeo, Capelli, Achenza, Buzzi, Grandi. All. Delpiano.
ARBITRO: Niccolo’ Panozzo di Castelfranco Veneto.

 

News Reporter

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi