Inveruno-Folgore Caratese 1-3: commento e tabellino
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Una dà addio al sogno play-off, l’altra ottiene la matematica salvezza. InverunoFolgore Caratese ha davvero deciso il destino delle due compagini a termine di un match spettacolare.

LE FORMAZIONI – Mazzoleni, costretto a trovare un sostituto per l’infortunato Nava, schiera Demasi difensore centrale assieme a Ciappellano. Genga chiamato in panchina, Broggini viene escluso a vantaggio del trio offensivo Chessa-Gaeta-Repossi. Sul fronte opposto Banchieri, dati i problemi fisici accusati da D’Errico e Moreo (chiamato comunque in panchina), compone l’inedita partnership Rondinelli-Lucente.

PRIMO TEMPO – I beniamini di casa, reduci dal brusco stop contro la Virtus Bergamo, sono determinati a riprendere il cammino e sbloccano le ostilità grazie alla punizione targata Lazzaro, complice il poco reattivo Martinez.  Trascorsi altri cinque minuti e Bigotto, atterrato da Talarico, conquista il penalty che Santonocito trasforma. Ristabilito l’equilibrio, è ancora Santonocito a sfiorare il goal attraverso due conclusioni finite oltre la traversa.

SECONDO TEMPO – A firmare la rimonta Bigotto, bravo a capitalizzare un traversone di Ramponi. Episodio che porta maggiore dinamismo al duello fino a quando l’errato retropassaggio di Demasi verso Cavalli regala sempre a Bigotto la doppietta. Trionfo che garantisce agli ospiti la sicura partecipazione alla prossima Serie D e vanifica ogni possibile rimonta dei gialloblù sul Pontisola.

INVERUNO (4-3-3): Cavalli; Talarico (89′ Pape), Demasi, Ciappellano, Leotta; Truzzi (63′ Broggini), Lazzaro, Morao; Chessa, Gaeta, Repossi (63′ Bernasconi). A disp. Rogora, Genga, Vavassori, Spadaccino, Tallarita, De Santis. All. Mazzoleni.
FOLGORE CARATESE (4-2-3-1): Martinez; Galliani, Perego, De Vito, Concina (81′ Moreo); Rondinelli, Lucente; Cesana, Santonocito (89′ Tonani), Ramponi (90’+2′ Antonucci); Bigotto. A disp. Guerci, Auletta, Rondelli, Gandini, Larese, Sansonetti. All. Banchieri.
RETI: 10′ Lazzaro, 15′ rig. Santonocito, 52′ Bigotto, 81′ Bigotto.
ARBITRO: Fabio Cassella di Bra; collaboratori Filippo Luca Scannella di Caltanissetta e Alessandro Castellaneta di Collegno.
NOTE: Ammonito Talarico e Demasi per l’Inveruno, De Vito per la Folgore Caratese.

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi