Cuneo-Renate: le probabili formazioni

Ancora una vittoria e arriverà la matematica salvezza per il Renate, uscito vittorioso nel turno precedente al cospetto del Bassano.

L’ULTIMA CONFERENZA STAMPA – Felice dei tre punti conquistati mister Colella: “Ottima la prova difensiva e il merito va attribuito a tutti. Non ho visto una partita diversa dal solito. Ultimamente abbiamo sempre fatto bene e mi aspettavo continuità oggi. Alla fine del primo tempo si diceva che se fossimo riusciti a reggere il colpo saremmo poi riusciti a divertirci e così è stato. Quando ero arrivato sostenevo che questa squadra non meritava la posizione in classifica occupata. Complimenti ai ragazzi per averci sempre creduto, disponibili a lavorare col massimo impegno, consapevoli che non andava migliorato tantissimo. Fatti 13 punti in un anno era possibile pensare infatti di essere veramente scadenti e invece sono stati bravi a contare sulle proprie capacità. L’ingresso di Momentè per provare a vincere ha sbilanciato tatticamente il Bassano e noi siamo stati bravi ad approfittare di questo loro improvviso cambio, soprattutto nell’ultima mezz’ora, quando li abbiamo messi in seria difficoltà. Ottima la prestazione di Chimenti, bisogna pure citare chi, pur impiegato poco, ha fornito il miglior contributo, vedi Curcio che ha subito diversi falli”.

FIDUCIA ALLA STESSA FORMAZIONE – Il prossimo turno verrà disputato sul campo del Cuneo, in piena zona play-out e con parecchie defezioni. Indisponibili Franchino, Gorzegno e Quitadamo, le pantere saranno tutte arruolabili, compresi Iovine e Galli, attesi in panchina, mentre i titolari rimarranno gli stessi di domenica scorsa.

 

Sabato 30 aprile, ore 14.30
Stadio “Fratelli Paschiero” di Cuneo

CUNEO (4-5-1): Tunno; Bonomo, Conrotto, Rinaldi, Barale; Beltrame, D’Iglio, Cavalli, Gatto, Corradi; Chinellato. A disp. Cammarota, Stendardo, Corsini, Ottobre, Cristofoli, Scapiniello. All. Fraschetti.
RENATE (3-5-2): Moschin; Teso, Malgrati, Riva; Anghileri, Graziano, Pavan, Scaccabarozzi, Chimenti; Ekuban, Napoli. A disp. Castelli, Solini, Sciacca, Di Gennaro, Valagussa, Galli, Ntow, Iovine, Curcio, Florian. All. Colella.
ARBITRO: Marco Piccinini di Forlì.

News Reporter

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi