Cuneo-Renate 0-0: commento e tabellino
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il Renate mostra la consueta solidità difensiva e strappa un prezioso punto a Cuneo, condaddato ai play-out.

PRIMO TEMPO – Mister Colella riceve buone notizie dall’infermeria e può contare sull’intero organico. Non pienamente recuperati, Iovine e Ntow siedono in panchina e lasciano così la corsia sinistra di centrocampo a Chimenti. I piemontesi premono il piede sull’acceleratore già nei primi minuti, trascinati dall’ex di turno Cavalli che sfiora il vantaggio in due circostanze: il play biancorosso obbliga prima Moschin alla deviazione in corner e dunque, sui relativi sviluppi,  centra clamorosamente la traversa. La formazione locale è determinata a strappare la massima posta, incapace però di creare ulteriori chance da goal fino all’intervallo.

SECONDO TEMPO – Iniziata la ripresa gli uomini di Fraschetti continuano a dimostrare maggior piglio agonistico e D’Iglio, in prossimità dell’area nemica, costringe Moschin alla respinta coi pugni. Al 19′ Anghileri semina palla al piede la difesa nemica e di sinistro centra clamorosamente il palo. Le pantere paiono finalmente aver preso le misure ai rivali, tuttavia pericolosissimi appena prima del recupero quando Cavalli, da buona posizione, calcia alto.  Il triplice fischio finale fa tirare un sospiro di sollievo ai brianzoli, apparsi oggi meno brillanti rispetto alle precedenti uscite. Ultima giornata di campionato prevista in casa contro la Pro Patria, dinnanzi alla quale basterà strappare il pareggio per acciuffare la salvezza.

CUNEO (4-3-3): Tunno; Barale (59′ Cristofoli), Conrotto, Rinaldi, Bonomo; D’Iglio, Cavalli, Gatto; Ruggiero (65′ Beltrame), Chinellato, Corradi (84′ Corsini). A disp. Cammarota, Campana, Toscano, Ottobre, Scapinello. All. Fraschetti.
RENATE (3-5-2): Moschin; Teso, Malgrati, Riva; Anghileri (77′ Sciacca), Valagussa (80′ Graziano), Pavan, Scaccabarozzi, Chimenti; Ekuban (56′ Florian), Napoli. A disp. Castelli, Solini, Di Gennaro, Ntow, Buongiorno, Curcio, Romanò, Galli, Iovine. All. Colella
ARBITRO: Marco Piccinini di Forlì; collaboratori Agostino Maiorano di Rossano e Alessandro Cipressa di Lecce.
NOTE: Giornata mite con cielo coperto, terreno di gioco in discrete condizioni. Ammoniti Chinellato, Conrotto, D’Iglio, Bonomo per il Cuneo, Valagussa e Pavan per il Renate. Calci d’angolo: 11-2 per il Cuneo. Recupero: 1′ pt + 4′ st.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi