Sondrio-Pro Sesto 1-2: commento e tabellino
Ti piace questo articolo? Condividilo!

La salvezza è giunta forse in ritardo rispetto alle previsioni, ma finalmente i tifosi della Pro Sesto possono festeggiare dopo il successo sul Sondrio.

PRIMO TEMPO – Malgrado i padroni di casa, da tempo retrocessi, siano costretti a schierare diversi  juniores, Monaco prende molto seriamente l’impegno e conferma 9/11 della formazione vittoriosa lo scorso turno. Gli unici cambiamenti sono Conte terzino destro, con lo spostamento di Corti in mezzo alla retroguardia, e Comi preferito a Mbarick Fall nella trequarti. Centrato il palo su punizione da Brognoli, diventa difficile superare la resistenza locale, fino al goal realizzato da Colonetti che, ricevuta palla da corner, batte il numero 1 nemico.

SECONDO TEMPO – Gli ospiti faticano a controllare il match, messi subito in difficoltà nella ripresa con la punizione di Pontiggia che impegna Perniola a un difficile intervento in tuffo, preambolo al pari targato Della Cristina, bravo a entrare in area e trovare la rete in diagonale. L’attaccante è particolarmente ispirato e al 22′ centra la traversa con un tiro a giro e stessa sorte tocca quattro minuti dopo a Brognoli, prima che ancora da calcio d’angolo Laribi, tutto solo, firmi il 2-1. Nel finale annullato un goal a Fall per fuorigioco di Brognoli.

SONDRIO (4-3-3): Foppoli; Mostacchi, Fiorina, Martinelli, Speziale; Ronzoni, Turati (47′ Codega), Brandi; Pontiggia, Spaggiari, Della Cristina. A disp. Chistolini, Scaramellini, Fascendini A., Idrissi, Crea, Pologna, Rossignoli, Mottarlini. All. Marelli.
PRO SESTO (4-2-3-1): Perniola; Conte, Corti, Ferri, Sala; Laribi, Fumagalli (83′ Battaglino); Comi (62′ Fall M.), Brognoli, Colonetti; Lazzaro. A disp. Favretto, Cortinovis, Gaiotto, Martino, Fall A., Ianni Basilio, Gobbi. All. Monaco.
RETI: 33′ Colonetti, 57′ Della Cristina, 78′ Laribi.
ARBITRO: Pietro Esposito di Aprilia; collaboratori Gianluca D’Elia  e Andrea Niedda di Ozieri.
NOTE: Ammonito Conte, Laribi, Fumagalli e Brognoli per la Pro Sesto, Spaggiari per il Sondrio.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi