Seregno-Monza 1-1: commento e tabellino
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Seregno e Monza si dividono il bottino in un derby brianzolo ben combattuto su entrambi i fronti.

PRIMO TEMPO – I biancorossi approcciano ottimamente la gara e firmano immediatamente il vantaggio: il passaggio di Roveda, deviato, trova Palazzo, bravissimo a intercettare la sfera e segnare il goal che sblocca la gara. Lillo sfiora il goal da fuori, ma il tiro a giro è leggermente troppo largo e sfila fuori dallo specchio della porta. Ospiti comunque sempre propositivi e dal cross targato Comentale il tiro-cross di D’Angelo viene deviato in rete da Cattaneo, goal annullato per fuorigioco. Il ritmo cala dunque piano piano fino all’intervallo.

SECONDO TEMPO – Gli ospiti vogliono assolutamente portare a casa i tre punti, utili quantomeno a chiudere come meglio possono una stagione difficile, e si fanno sotto con Roveda, la cui conclusione viene bloccata in due tempi da Acerbis. I padroni di casa non restano tuttavia a guardare  e Scapini, tutto solo dinnanzi a Cetrangolo, gli calcia clamorosamente addosso al 21′, prima della punizione con cui Szekely rimette dai 25 metri il match in parità.  Proprio nelle ultimissime battute Molnar trattiene Scapini in area e l’arbitro concede un rigore, che proprio l’attaccante locale si fa respingere dal reattivo Cetrangolo per l’ultima grande emozione della partita.

SEREGNO (4-4-2): Acerbis; Capelli, Viganò, Merli Sala, Venturi; Gasparri (75′ Szekely), Romeo, Gori (54′ Mauri), Iori; Bosio, Lillo (62′ Scapini). A disp. Bardaro, Cusaro, Fabiani, Castella, Vitale, Pellecchia. All. Andreoletti.
MONZA (3-4-2-1): Cetrangolo; D’Angelo, Molnar, Cattaneo; Roveda, Uliano (58′ Romeo), Comentale, Tripsa; D’Errico, Palazzo (90′ Capelli A); Soragna. A disp. Brescello, Cochis, Sokoli, Perini, Achenza, Buzzi, Grandi. All. Delpiano.
RETI: 3′ Palazzo, 79′ Szekely
ARBITRO: Federico Mezzalira di Varese; collaboratori Luca Feraboli e Mirko Piotti di Brescia.
NOTE: Rigore parato all’86’ a Scapini. Ammoniti Lillo, Iori e Viganò per il Seregno, Cetrangolo, Comentale, Soragna, Cattaneo, D’Angelo e D’Errico per il Monza.

 

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi