Martina Rabbolini: un Europeo da star, ora le Paralimpiadi

Ottima prova per la milanese Martina Rabbolini ai Campionati Europei di nuoto Paralimpico IPC disputatisi a Funchal, in Portogallo. La giovane nuotatrice meneghina, che fa parte del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS, ha centrato ben cinque finali europee in una settimana di gare intensa, con buoni piazzamenti e miglioramento dei propri personal best nei 100 dorso e nei 200 misti.

Martina Rabbolini, crono da star

Questi i risultati ottenuti da Martina:
– 400 stile libero, 5° tempo 5.59,89;
– 100 dorso, 6° tempo 1.27,29;
– 50 stile libero, 9° tempo 37,07;
– 100 rana, 6° tempo 1.40,63;
– 200 misti, 6° tempo 3.12,33;
– 100 stilelibero, 6° tempo 1.21,63.

Martina Rabbolini, foto sito GSD Non Vedenti Milano Onlus
Martina Rabbolini, foto sito GSD Non Vedenti Milano Onlus

Prossimo obiettivo, le Paralimpiadi di Rio 2016

Da lunedì 9 maggio riparte la preparazione in vista dei prossimi appuntamenti e, soprattutto, continua la rincorsa per la conquista della convocazione per le Paralimpiadi di Rio. Ad oggi la Rabbolini è una delle atlete di punta di tutto il movimento del nuoto paralimpico italiano e, dopo aver partecipato ai Mondiali di categoria di Glasgow nel 2015, l’obiettivo della partecipazione olimpica è quello più prossimo e sicuramente alla sua portata. La concorrenza è tanta ma Martina Rabbolini, che detiene anche diversi primati italiani, è pronta a lottare per raggiungere il suo sogno.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi