icardi

Calciomercato Inter, il capitano Mauro Icardi, nella prossima sessione estiva, verrà ceduto al Manchester City, pronto ad offrire all’Inter 45 milioni di euro per poterlo portare all’Etihad Stadium.

Calciomercato Inter: Mauro Icardi, addio senza giocare

Intanto Icardi non avrà modo di poter salutare i suoi attuali tifosi, visto che contro il Sassuolo non ci sarà a causa di un infortunio rimediato nel secondo tempo della gara contro l’Empoli di sabato scorso, match vinto per 2-1 dai nerazzurri anche grazie ad una sua rete. Gli accertamenti ai quali è stato sottoposto, infatti, hanno evidenziato una lesione di primo grado al muscolo semitendineo della cosca destra. Una buona notizia per il Sassuolo, pessima per il Milan visto che i neroverdi, che sono in lotta con i rossoneri per il sesto e ultimo posto utile per un’eventuale qualificazione in Europa League, avranno ora un attaccante ed un’insidia in meno da fronteggiare. Non sarà della sfida nemmeno Domenico Berardi, squalificato.

Una sfida per l’Europa

Sassuolo-Inter si terrà sabato sera alle ore 18 al Mapei Stadium; l’Inter ha già blindato il quarto posto in classifica, mentre gli emiliani hanno bisogno dei tre punti per evitare brutte sorprese ed essere superati dal Milan. Chiudere in sesta posizione, però, non concede automaticamente il passaggio in Europa League: solo in caso di sconfitta del Milan nella finale di Coppa Italia, infatti, in Europa volerebbe la sesta in classifica. Inoltre questo consentirebbe al Sassuolo di accedere solo al secondo turno preliminare, mentre i rossoneri se dovessero vincere la Coppa Italia contro la Juventus accederebbero direttamente alla fase a Gironi.

Luca Talotta
luca.talotta@gmail.com
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.