Fortitudo Mozzecane-Real Meda 0-2: commento e tabellino
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il Real Meda chiude la stagione con una vittoria per 2-0 sul campo della Fortitudo Mozzecane, nell’ultima gara ufficiale di Seveso.

PRIMO TEMPO – Le padrone di casa sono le prime a rendersi pericolose, col tiro di Rasetti parato da Ripamonti. Al 26′ Coda entra in area, ma calcia fuori, episodio che costituisce il preambolo al vantaggio ospite: Fusi effettua un brillante lancio verso Stucchi, bravissima ad avvicinarsi alla porta e sferrare un destro sul secondo pallo che trafigge Olivieri. Il goal infonde coraggio alle ragazze di mister Zaninello, che amministrano il punteggio fino all’intervallo.

SECONDO TEMPO – Giunte alle ripresa le due formazioni continuano a disputare un match piuttosto divertente. Le beniamine locali vanno vicine al pareggio nei primi minuti con Cavalieri che devia una punizione dalla sinistra e Ripamonti reattiva a bloccare in due tempi. Il raddoppio ospite è però dietro l’angolo, nato dalla verticalizzazione di Seveso e confezionato da Piovani, generosa nel servire Dubini, letale con un preciso rasoterra. Poco dopo è splendido il cambio gioco di Stucchi per Ragone, la cui conclusione trova stavolta reattivo il portiere rivale.  Entrati negli ultimi scampoli di partita, il team locale prova ad accorciare le distanze. Cavallini e Bertoletti costringono Ripamonti a sfoggiare eccellenti riflessi, nonostante la principale occasione da rete capiti a Coda, incapace di trovare la via della rete dinnanzi all’estremo difensore avversario. Concessa la standing-ovation a Seveso, sostituita da Moroni, arriva il triplice fischio finale.

FORTITUDO MOZZECANE: Olivieri, Sossella, Welbeck Maseko, Pecchino, Salaorni, Caliari, De Vicenzi (65′ Cutarelli), Piovani B., Cavallini, Caneo (59′ Bertolotti), Rasetti (54′ Rizzi). A disp. Venturini, Ciresola, Ivanova. All. Manganotti.
REAL MEDA: Ripamonti, Seveso (90′ Moroni), Tchetchoua, Confalonieri, Vergani, Dubini, Fusi, Ragone, Stucchi (73′ Arosio), Coda, Roma (49′ Piovani). A disp. Pizzi, Beretta, Sironi, Coppola. All. Zaninello.
RETI: 31′ Stucchi, 53′ Dubini.
ARBITRO: Ettore Longo di Cuneo; collaboratori Gianluca Valerio  e Vittorio Marcomini di Verona.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi