Caronnese: Guidetti miglior centrocampista Serie D, il sogno si chiama Lega Pro
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Vinti i play-off, la Caronnese può guardare con orgoglio alla stagione appena conclusa, premiata nei singoli e forse persino ripescata in Lega Pro.

GUIDETTI MIGLIOR CENTROCAMPISTA – Concluso il campionato col record di punti conquistati, al club rossoblù viene tributato un prestigioso riconoscimento, che riempie d’orgoglio tutti i dirigenti, capitanati dal Presidente Augusto Reina. Il Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti ha organizzato il voting “D Club” per celebrare i giocatori della Quarta Serie che meglio si sono contraddistinti. Grazie alle indicazioni ricevute dai lettori di Corriere dello Sport – Stadio e Tuttosport e alla scelte operate dalla giuria tecnica Luca Guidetti è stato nominato miglior centrocampista della stagione sportiva 2015-2016 della Serie D.

MERITATI COMPLIMENTI – “E’ una grande notizia! – affermano i massimi dirigenti della Caronnese – Luca è con noi da diversi anni e in tutte le partite ha espresso sempre grandi doti e potenzialità uscendo immancabilmente fuori dal coro e dando un grande valore aggiunto alle performances della squadra. L’esempio è proprio dato dalla stagione sportiva appena conclusa: Luca Guidetti ha confermato per tutta la durata del campionato una continuità incredibile ed è stato sicuramente tra i massimi protagonisti degli splendidi risultati raggiunti. Siamo sicuri che tutti i nostri tifosi si uniranno a noi facendo le più sincere e roboanti congratulazioni al nostro grande Luca”.

SI PUNTA ALLA LEGA PRO – Vero faro in mezzo al campo su di lui bisognerà senz’altro costruire pure la prossima annata, anche se ovviamente i corteggiatori pullulano, a cominciare dal Monza, club che sarà allenato il prossimo campionato dall’ormai ex tecnico Marco Zaffaroni, di cui è un fedelissimo. Le prossime settimane saranno intanto cruciali per stabilire se effettivamente la Caronnese potrà essere ripescata in Lega Pro. Migliore realtà fra quelle che non hanno vinto il campionato, gioca pure a suo favore la vittoria della Coppa Disciplina.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi