Champions League Badminton: Bc Milano, gli avversari del girone
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Aggiudicatosi il titolo di campione d’Italia il BC Milano prepara la spedizione in terra francese con l’annuale edizione della Champions League di badminton, una delle più prestigiose competizioni disputate nel Vecchio Continente. Effettuati i sorteggi, è possibile conoscere le avversarie del team meneghino.

I FAN CHIEDONO IL SALTO DI QUALITÀ – La compagine lombarda approccia l’appuntamento nella migliore delle condizioni. Il nuovo titolo conquistato sul suolo nazionale ribadisce una supremazia che va avanti ininterrottamente da tre anni. Individualità integrate in un collettivo semplicemente straordinario e a testimoniarlo ci pensa il recente ricco palmares. Il 5-0 rifilato al malcapitato SS Bozen rispecchia la netta superiorità sulle altre realtà militanti in Serie A. Prestazioni che hanno fatto sognare il PalaBadminton, ora tuttavia toccherà innalzare ulteriormente le performance in Champions League, manifestazione nella quale BC Milano dovrà  presentarsi al cospetto di formidabili club.

PREMESSE CHE LASCIANO BEN SPERARE – La già eccellente stagione rischia di trasformarsi in memorabile, considerando le forti motivazioni che accompagnano all’evento continentale, disputo da mercoledì 22 a domenica 26 giugno. Il bronzo conquistato la scorsa edizione rende emblematico quanto la vittoria del torneo costituisca un obiettivo concreto, da perseguire attraverso la tenacia e il duro lavoro. La terza partecipazione consecutiva accadrà come sempre dinnanzi alle società migliori d’Europa, a loro volta costellate da giocatori in grado di fare la differenza nei momenti chiave di un torneo.

I VERDETTI DELL’URNA – Una delle teste di serie, con il Primorye Vladivostok (Russia), il BC Chambly Oise e l’Issy Les Moulineaux BC (Francia), BC Milano cercherà di capitalizzare il vantaggio guadagnato al cospetto delle realtà sorteggiate nel suo stesso gruppo 3, quali il BC Jonglenster e il Van Zundert Velo, rispettivamente rappresentanti di Lussemburgo e Olanda, ovviamente da non prendere sottogamba.

 

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi