RDS Breakfast Run: al via la seconda tappa, il percorso, il ritrovo e le iscrizioni
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Fissato per domani, venerdì 17 giugno, alle ore 5.45 il via a Milano la RDS Breakfast Run, seconda tappa del nuovo format firmato RCS Active Team. Andiamo a scoprire tutte le info in merito sulla corsa, uno sport che cresce costantemente nei praticanti.

RITROVO, PERCORSO E IL RICCO SPUNTINO

5 km con partenza e arrivo all’Arco della Pace da correre a ritmo libero nel centro del capoluogo lombardo. Ritrovo fissato per le 5.30. Da Brera a piazza della Scala, poi un omaggio alla Madonnina in piazza Duomo e via verso il Castello Visconteo prima di un tuffo nel verde del Parco Sempione, preludio del traguardo all’Arco della Pace. Conclusa la gara una colazione ricca e nutriente così da iniziare con energia il nuovo giorno. Serviti, oltre alla frutta fresca, i croissant ai 5 cereali di Bauli, il latte e lo yogurt Zymil. Poi ancora il ricco paniere di Eurospin barrette ai cereali mirtilli rossi, cracker dolci e tanto succo di frutta accompagnato da un mix di frutta secca. Tre diversi prodotti Meritene con cui assaporare il buongiorno e abbondante acqua Levissima per rinfrescare staff e partecipanti. Irrinunciabile il caffè, come nella migliore tradizione di colazione all’italiana.

LE ISCRIZIONI

Attiva l’iscrizione online sino alle ore 20 di oggi (www.breakfastrun.it) o presso i punti vendita ubicati a Milano: La42 Runstation (Viale Suzzani 283), Athletic (via Novara 123), Born to Run (corso Sempione 6), Koala Sport (via dei Gracchi 26), Verde Pisello (via Lodovico Il Moro 9). Tariffa 13 euro. Consigliato il ritiro della t-shirt il giorno precedente alla gara presso la PROMO AREA di Piazzale Cadorna, Milano. Orario, dalle 12:00 – alle 20:00. Tariffa 15 euro. Possibile altrimenti prenderla domattina al VILLAGGIO RDS BREAKFAST RUN situato all’Arco delle Pace. Orario, dalle ore 5:00 – alle 5:30 (VENERDÌ 17 GIUGNO). Costo sempre di 15 euro.

 

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi