Seregno, ufficiale: Jeda e Moretto, i nuovi rinforzi della truppa di Andreoletti
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il Seregno chiude altri due acquisti per la prossima stagione: Jeda e Andrea Moretto sono ufficialmente due giocatori “Azzurri”.

CALCIO SAMBA

Nato a Santarém in Brasile il 15 Aprile 1979, Jeda vanta diverse esperienze sui campi di Serie A e Serie B. La più importante con la maglia del Cagliari. In tre stagioni nella massima serie tra le fila sarde ha collezionato 88 presenze e 22 gol. “Sono molto contento – proclama il nuovo acquisto a Seregno Channel . Ci sono cose nella vita che restano per sempre. Così è per quanto ho fatto di buono nella mia carriera. Ora, però, mi avvicino al ritiro ma mi sento ancora pronto a dare un contributo in campo e nello spogliatoio. Sono contento di farlo a Seregno. C’è un presidente importante, che ci tiene e che ringrazio. La piazza non merita di giocare la Serie D bensì meriterebbe almeno la Lega Pro. Utilizzerò la mia esperienza e le mie capacità per aiutare i compagni, soprattutto quelli giovani. Sarò a disposizione del mister ogni volta che mi chiamerà in causa. Con Andreoletti ho parlato: mi ha illustrato le sue idee e i suoi metodi che condivido e apprezzo molto. Ho voluto fortemente la piazza ‘Azzurra’. È motivo per me anche di avvicinarmi a casa. Non vedo l’ora di cominciare. Non amo promettere, ma ai tifosi del Seregno una cosa la voglio dire: certamente vedranno sempre il Seregno lottare per il vertice e per raggiungere i risultati che merita”.

RETROGUARDIA PUNTELLATA

Difensore centrale nato a Latina il 6 Aprile 1990, Andrea Moretto viene da esperienza nell’ex Serie C2 e in D. Ultima squadra per la quale ha giocato il Gozzano nel Girone A. 31 le presenze e 3 i goal all’attivo. “Seregno è la società che più ha mostrato interesse nei miei confronti. Sono contento di essere qui – spiega Moretto sempre per il sito ufficiale – . Ringrazio i direttori per l’opportunità. Darò il massimo contributo per permettere alla piazza di raggiungere ciò che merita. Voglio essere il pilastro della difesa ‘Azzurra’ in un girone tosto e competitivo. Spero di riuscire a mettere a segno più gol della stagione che si è appena conclusa. È una grande opportunità per me e voglio sfruttarla al meglio”.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi