Giana Erminio, ufficiale: Paleari al Cittadella, tre mancati rinnovi
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Tra cessioni e mancati rinnovi la Giana Erminio perde diverse pedine. Partente, direzione Cittadella, il portiere Alberto Paleari.

SALTO DI CATEGORIA

Comunicato sul sito ufficiale della Martesana l’addio dell’estremo difensore: “A.S. Giana Erminio comunica che a partire dalla data odierna, venerdì 1 luglio 2016, il giocatore Alberto Paleari viene trasferito all’A.S. Cittadella 1973, club vincitore del girone A del campionato Lega Pro 2015/16 e da oggi ufficialmente in Serie B. Ad Alberto Paleari, che ha difeso la porta della Giana Erminio vestendo la maglia biancazzurra dal gennaio 2015, vanno i più sinceri complimenti della società e gli auguri delle migliori fortune per il proseguimento della carriera sportiva”.

FINISCONO

Concluso invece il contratto con tre giovani prospetti: “A.S. Giana Erminio comunica di non aver rinnovato i contratti in scadenza il 30 giugno 2016 dei giovani classe ’96 – in forza alla Prima Squadra nella stagione 2015/16 – Emanuele Romanini, Riccardo Sanzeni e Gianluca Remuzzi. Ringraziando i calciatori in uscita per la disponibilità e la dedizione mostrata verso i colori della Giana, la società augura loro le migliori fortune sia per il proseguimento della carriera calcistica, sia per quella scolastica”. Nessuno dei tre giocatori è riuscito a conquistare la fiducia di Cesare Albè da qui la decisione del club.

CHIAMATA IN PRIMA SQUADRA

Una promessa entra invece nel calcio dei grandi: “A.S. Giana Erminio comunica che Marco Capano a partire dalla data odierna è legato alla Giana Erminio sino al 30 giugno 2017 con il suo primo contratto da calciatore professionista. Il centrocampista classe ’96 vestirà la maglia biancazzurra per il quarto anno consecutivo, dopo aver giocato da titolare nella Juniores Nazionale nella stagione 2013/14 e nella Berretti con il passaggio in Lega Pro nella stagione successiva. Nella stagione 2015/16 Capano è stato promosso in Prima Squadra, dove ha collezionato sei presenze in Campionato e una in Coppa Italia”.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi