Inveruno, ufficiale: Christian Maimone, il nuovo innesto gialloblù
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Piacevole sorpresa della scorsa Serie D, piena di giovani “pimpanti” e vogliosi di lasciare un’impronta al campionato, l’Inveruno allestisce passo dopo passo l’organico della prossima stagione. Ultima firma l’estremo difensore Christian Maimone.

LA NOTA UFFICIALE

Sul sito ufficiale la conferma dell’operazione: “L’Unione Sportiva Inveruno comunica l’acquisizione delle prestazioni sportive per la stagone 2016-2017 di Christian Maimone. Portiere classe ’97, Maimone è stato acquistato (in prestito, ndr) dal Como, dove nella passata stagione ha difeso i pali della Primavera lariana in 23 occasioni. Diamo il benvenuto a Christian, augurandogli buona fortuna ed auspicandogli numerose soddisfazioni in maglia giallo-blu!”. Finora abituato a giocare nelle giovanili lariane, il portiere dovrà dimostrare di valere il calcio che conta. Una maturazione su cui confida l’intera banda gialloblù, convinta a renderlo portiere titolare. Non va escluso l’aumento della concorrenza, ma attualmente la dirigenza monitora altri reparti.

WEEK-END DI INCONTRI

Attesa per sabato la chiusura di altre operazioni in entrata. I rapporti col Como sono talmente buoni che altre giovani leve potrebbero finire a giocare per il team di Achille Mazzoleni la prossima stagione. Intenzione del club prendere due esterni bassi. Un nome papabile quel Devis Talarico che già ben si è distinto tra le fila meneghine. Forze fresche tanto care ai piani alti, la cui abilità di riconoscere diamanti grezzi ha fatto la fortuna della squadra nella scorsa annata. In dirittura d’arrivo l’operazione Andrea Battistello. Metronomo di centrocampo classe 1998, la sua collocazione ideale è di mezzala.  Lusinghiere le parole spese nei suoi confronti, a renderne ulteriormente accattivante il profilo questioni territoriali, abitando infatti in zona.

GENTE CHE VA, GENTE CHE VIENE

Identikit inoltre ricercato un nome di categoria, sempre da posizionare in mezzo al campo. Una vera chioccia grazie alla quale far crescere i meno esperti. Una buona dose di scaltrezza che tanto aiuta ai vertici della massima divisione dilettantistica. D’altronde, non dimentichiamocelo, va sostituito Truzzi, atteso in ritiro dal Gubbio. Fedeli alla causa invece i difensori Nava, Ciappellano e Botturi. Giurano amore eterno pure gli esterni Broggini e Repossi, a cui potrebbe fare compagnia Bernasconi.

 

 

 

 

 

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi