Eicma 2016 Milano: date, biglietti e novità

I motori faranno anche il prossimo autunno la voce grossa a Milano con la conferma dell’Eicma 2016.

PREVENDITA

Grazie all’accordo con TicketOne, il popolare show offre anche quest’anno un servizio di prevendita di biglietti a prezzi ridotti. Un motivo in più per assicurarsi per tempo un posto all’evento che si terrà in Fiera Milano Rho dal 10 al 13 novembre (8 e 9 giorni riservati a stampa e operatori). Acquistandolo con tale modalità, infatti, il prezzo è di 19 euro invece di 21. L’offerta sarà disponibile a partire dal 29 luglio e proseguirà fino al 30 settembre Oltre questa data i biglietti saranno acquistabili a prezzo intero sempre su TicketOne o direttamente alle casse durante i giorni dell’Esposizione.

CONERME E NOVITÀ

L’appuntamento con l’Esposizione mondiale del motociclismo è ormai vicino. Il prossimo novembre si apriranno i cancelli della Fiera di Rho accogliendo migliaia di visitatori curiosi. Partiamo dalle rinnovate Area Custom e Motolive con la sua carica di adrenalina. Spazio alle novità con l’area dedicata alle E-Bike, in collaborazione con BikeUP, e l’area dedicata ai giovani startupper che avranno un palcoscenico privilegiato per presentare le loro idee innovative legate al mondo delle 2 ruote. E, infine, un nuovo sito che verrà rilasciato a settembre collegato a un’app che renderà l’esperienza al Salone ancora più emozionante.

ORARI E STORIA

10-18.30 la fascia oraria di apertura per giovedì, sabato e domenica. Venerdì comincierà alle 10 e terminerà alle ore 22. Per questo giorno le donne potranno entrare gratis. La manifestazione ha una storia lunghissima. Il primo Salone del ciclo e motociclo, si tenne nel 1914 presso il Kursaal Diana. Dalla seconda edizione, fu trasferito presso il Veloce Club Milano per poi essere finalmente accolto, dal 1925, nel Palazzo della Permanente, dove rimase fino al gennaio 1939. Con l’insurrezione della seconda guerra mondiale, e i principali saloni motociclistici europei annullati, le autorità milanesi furono subissate dalle richieste dei produttori italiani ed esteri. Da qui la decisione di traslocare nei più vasti spazi di Palazzo dell’Arte. Successivi problemi espositivi condussero a organizzare la 30ª edizione (dicembre 1952) presso Fiera di Milano, poi diventata sede definitiva.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi