Serie A baseball: Coppa Italia, il Senago Milano United c’è

Nell’ultimo fine settimana di luglio, la Coppa Italia della serie A di baseball scende in campo per il proseguimento della prima fase del torneo, in campo anche il Senago Milano United. Si disputano, in questo periodo, le gare della seconda giornata dei gironi A e C, e della prima per quelli B e D.

Gruppo A, si aprono le danze

Nel gruppo A, il Verona, che all’esordio ha superato in ambedue le partite il Trieste, fa visita alla Nuova Pianorese, in una serie che potrebbe essere molto importante nell’economia della classifica. In questo fine settimana riposa il Trieste.

  • Seconda giornata: Nuova Pianorese – Verona
    Riposa: Trieste

La classifica: Verona 1000 (2 vittorie – 0 sconfitte), Nuova Pianorese e Trieste 0 (0-0 e 0-2).

Senago Milano United, ostacolo Sala Baganza

Il girone B, invece, prende il via con la sfida tra il Sala Baganza e il Senago Milano United, che si affrontano nuovamente dopo le 4 partite giocate durante la regular season e che hanno visto sempre uscire vincitrice la squadra lombarda. Effettua il turno di riposo l’Oltretorrente.

Prima giornata: Sala Baganza – Senago
Riposa: Oltretorrente

Il Girone C

Nel girone C, fa il suo esordio nel torneo il Viterbo, che ospita il Cagliari, ancora a zero vittorie dopo la doppia sconfitta a tavolino subita per un’irregolarità nel numero dei giocatori Non ASI in campo nella sfida contro l’Anzio. Proprio i pontini effettuano il turno di riposo.

Seconda giornata: Viterbo – Cagliari
Riposa: Anzio

La classifica: Anzio 1000 (2 vittorie – 0 sconfitte), Viterbo e Cagliari (0-0 e 0-2).

Dopo la rinuncia al torneo da parte del Foggia, il girone D, che inizia in questo fine settimana, è diventato una sfida a 2 tra Potenza Picena e Bologna Athletics, che si affrontano nel fine settimana

Prima giornata: Potenza Picena – Athletics Bologna

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi