Hockey Milano Rossoblu: firmano Simone Asinelli e Nicola Zandegiacomo
Ti piace questo articolo? Condividilo!

L’Hockey Milano Rossoblu progetta un futuro luminoso. Lo testimoniano due nuovi arrivi, entrambi attaccanti di belle speranze.

SIMONE ASINELLI

Primo talento aggiunto all’organico è Simone Asinelli. Nato a Milano il 30/9/1998. Attaccante – stecca destra. 181 cm x 84 kg. Milanese doc, si trasferisce giovanissimo a Lugano per tentare l’avventura elvetica come molti giocatori delle ultime generazioni. In Svizzera trascorre la bellezza di cinque stagioni, dove mette in mostra il proprio talento. Il ritorno in maglia rossoblu avviene nella stagione 2014/2015, 24 presenze totali nell’under 18 rossoblu (38 punti frutto di 22 gol e 16 assist e miglior marcatore della squadra). Ulteriore gratifica delle buone prestazioni la presenza nel team di coach Curcio in serie A. 9 invece i gettoni con il Chiavenna, allora farm team del Milano in serie B (2 gol e 1 assist).

NICOLA ZANDEGIACOMO

Prossimo appuntamento della sua carriera l’avventura oltreoceano in Midget nell’Ontario Hockey Academy U 18 risultando il secondo miglior marcatore della squadra con 21 gol e 24 assist. Adesso Simone torna a Milano per portare freschezza e punti all’attacco rossoblu. Altro innesto alla corte meneghino Nicola Zandegiacomo, nato a San Candido il 29/6/1997. Attaccante stecca sinistra. 174 cm X 73 kg. Gli esordi sono estremamente promettenti. A crescerlo infatti le giovanili del ValPusteria, uno dei vivai migliori d’Italia. Insieme alla sua squadra disputa due campionati Under 18 e due campionati di Serie B con il ValPusteria Junior, tra cui quello della passata stagione con 24 presenze e 11 punti (5 gol e 6 assist).

TALENTO DA NAZIONALE

All’attivo di Zandegiacomo pure l’inclusione fra i convocati della nazionale Under 20. Per la Nazionale ha effettuato il camp di alta specializzazione in Finlandia questa estate. Nicola arriva ora a Milano per continuare a crescere e portare il suo contributo alla causa rossoblu. Lui e Asinelli proveranno a scalare le gerarchie.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi