Milano Baseball Junior: ancora campione lombardo, il trionfo su Bollate
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Milano Baseball Junior rimane campione lombardo. Sconfitto Bollate in quello che probabilmente sarà l’ultimo titolo di campione U21 regionale assegnato.

FRASCHETTI AL TIMONE

Alla guida dei meneghini non c’è Raoul Pasotto, via per lavoro. A farne le veci Marco Fraschetti, il tecnico dei cadetti affiancato dai coach Polce e Pizzi. La formazione rivale schiera tanti ragazzi che saranno impegnati nelle finali playoff del campionato di A Federale. I protagonisti dell’impresa sono: Real Sanchez, scuola Ares, partente. Ricevitore Luca Della Penna. In prima Minari, Bancora in seconda, Negri interbase e Malli in terza. Esterni nell’ordine: Brinkmann, Patrick Villa e Cappellano, anche lui scuola Ares. A Disposizione i pitchers Vialetto e Marzullo, più Matteo Polce e Davide Pizzi.

TEMPRA D’ACCIAIO

Bollate va subito a punto con il suo leadoff, ma Gabriel lavora bene sul monte, concedendo due bb. Con tre k contiene però i danni. L’attacco di Milano parte con tre rapide eliminazioni. Il pitcher picchia subito due k, ma poi subisce un punto, prima che una presa al volo di Minari chiuda l’inning. Sotto di due la squadra ha una pronta reazione. Valide di Della Penna e Bancora. Rbi di Cappellano che manda a punto Della Penna, lasciando tuttavia due corridori in base. Tra i tre K di Real Sanchez il solito punto aggiudicato dai biancorossi. Real Sanchez e Minari portano punti. Bollate allunga sul 5 a 3.

MATCH CHE SI TRASFORMA IN FESTA

Milano compie l’attacco decisivo mediante un out al volo di Sanchez. Enrico Malli batte un gran doppio che dopo aver rubato in terza diventa punto su un lancio pazzo. Nel frattempo Minari e Della Penna guadagnano la base per ball. Una battuta di Bancora spinge Minari in terza, pur arrivando il secondo out di Della Penna, per scelta in seconda. Il pitcher biancorosso è in difficoltà, commette un clamoroso balk che spinge Nicola in seconda. Soprattutto manda Minari ad impattare il risultato. Il giovane Villa timbra poi la sua presenza con una fondamentale valida che fa volare Bancora per il punto del 6 a 5. Adesso Bollate sembra in difficoltà. Rimane il tempo per un ultimo attacco. C’è gloria inoltre per l’altro roockie Herald Brinkmann, che va a punto spinto da un grande Enrico Malli per il definitivo 7 a 5.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi