Coppa CERS: l’Hockey Roller Club Monza pesca gli svizzeri dell’Uri, gli accoppiamenti
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Torneo ben conosciuto dagli amanti dell’hockey, la Coppa CERS torna con la nuova edizione. Avvenuti i sorteggi, l’Hockey Roller Club Monza ha conosciuto i suoi primi avversari: gli svizzeri dell’Uri. Gara di andata dei sedicesimi di finale in programma sabato 12 novembre.

LE ITALIANE

La partita di ritorno andrà in scena 14 giorni più tardi a Biassono. Vincente del doppio confronto che troverà agli ottavi, previsti tra dicembre e gennaio, una fra Geneve e Sarzana. Quest’ultima insieme al club brianzolo rappresenta l’Italia con Viareggio, Trissino e Follonica. Questi nel dettaglio i loro accoppiamenti della fase preliminare: Trissino-Dusseldorf, Viareggio-Vendrell, Ginevra-Sarzana, Noia-Follonica.

INSEGUENDO LE FINAL FOUR

Barcelos e Vilafranca, finaliste dell’ultima edizione che ha visto imporsi i portoghesi, sono ammesse direttamente agli ottavi di finale. La formula prevede la disputa di un turno di qualificazione, ottavi di finale e quarti di finale con la formula dell’eliminazione diretta tramite partite di andata e ritorno. Le trionfatrici nei quarti di finale giocheranno poi le Final Four per l’assegnazione del titolo.

COPPA CERS

La Coppa CERS, giunta alla sua 37esima edizione, è una competizione europea di hockey su pista istituita nel 1981, riservata alle squadre di club. Ogni federazione nazionale ha la facoltà di iscrivere un massimo di cinque società tra quelle non qualificate alla CERH European League. In seguito alla riforma della Coppa Campioni del 1996 e alla  soppressione della Coppa Coppe, la Coppa CERS divenne la seconda manifestazione europea per importanza. Aggiudicarsela dà infatti diritto di disputare la Coppa Continentale contro la squadra vincitrice della CERH European League. La formazione di Tommaso Colamaria, reduce da una settimana di ritiro a Breganze, continuerà nei prossimi giorni la preparazione presso il Pala Rovagnati, in vista del campionato al via nel mese di ottobre.

 

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi