Pietro Peccenini: spettacolo al VdeV Mugello, il Trofeo Gentleman si avvicina
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Un week-end intenso per Pietro Peccenini. A bordo della Formula Renault 2.0 ha fatto una bella figura nel quinto round, l’unico in Italia, del Challenge Monoplace del VdeV. Ridotte le distanze verso il Trofeo Gentleman Driver.

ALL’INSEGNA DELLA REGOLARITÀ

Nei tre eventi del fine settimana il driver milanese classe 1973 si è attestato nel mezzo della griglia di partenza. Poi bagarre continue, con già in gara-1 ritmo costante e piazza d’onore per la classifica gentleman. In gara-2 uno start non perfetto ne ha condizionato le possibilità. Felice comunque la conclusione, col terzo gradino del podio di categoria. Ancora un secondo posto in gara-3. Ricordato inoltre Tino Candivi, storico componente della TS Corse scomparso all’improvviso. Dedicato un podio ‘speciale’ insieme al compagno di squadra Alex Peroni.

PUNTI CHE PESANO

“Davvero bello poter vivere tre giorni così emozionanti – il commento di Peccenini -. Dal punto di vista sportivo, in generale abbiamo svolto bene il nostro compito. Il livello del VdeV quest’anno si è alzato di molto anche tra i gentleman però ce la siamo giocata sempre. In gara-1 ho avuto l’occasione di inserirmi in una bagarre interessante ma visto che nelle ultime apparizioni avevamo fatto un po’ fatica a capitalizzare gli ottimi riscontri cronometrici ho preferito gestire e portare a casa il risultato. Poi abbiamo dedicato un podio a Tino, è stato un doveroso momento da condividere davanti al pubblico, oltre che con il team. Bello avere anche tutta la famiglia, amici e tifosi al seguito con noi nel paddock. Tutto ci ha dato la motivazione necessaria per attaccare di nuovo, soprattutto in gara-3, perché nonostante un problemino con la spia della temperatura abbiamo fatto un ottimo start e subito un paio di sorpassi e alla fine di questa tre-giorni possiamo essere soddisfatti per i punti importanti conquistati, che sono un’iniezione di fiducia in vista dei prossimi impegni”.

:

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

1 thought on “Pietro Peccenini: spettacolo al VdeV Mugello, il Trofeo Gentleman si avvicina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi